La Santa Sede
           back          up     Aiuto

Alfabetica    [«  »]
chierici 2
chiesa 1363
chiesa-corpo 1
chiese 65
chiesta 1
chiesto 6
chimiche 1
Frequenza    [«  »]
66 verbum
65 agire
65 aveva
65 chiese
65 frutto
65 hai
65 presenza
Catechismo della Chiesa Cattolica


IntraText - Concordanze
chiese
   Parte, Sez., Capitolo,  Capoverso
1 Pref, 0, 2, 10| Sinodo dei Vescovi del 1985 chiese “che fosse redatto un catechismo 2 Pref, 0, 2, 10| Chiesa universale e delle Chiese particolari”, [Giovanni 3 1, 1, 2, 83| nel corso del tempo nelle Chiese locali. Esse costituiscono 4 1, 1, 2, 126| riguardo alla situazione delle Chiese, conservando infine il carattere 5 1, 1, 3, 174| o altra Tradizione né le Chiese che sono in Germania, né 6 1, 2, 0, 192| epoche: i simboli delle varie Chiese apostoliche e antiche, [ 7 1, 2, 0, 195| comune a tutte le grandi Chiese dell'Oriente e dell'Occidente.~ ~ 8 1, 2, 1, 247| punto di divergenza con le Chiese ortodosse.~ ~ 9 1, 2, 3, 695| chiamata giustamente nelle Chiese d'OrienteCrismazione”. 10 1, 2, 3, 701| dei battezzati. In alcune chiese, la santa Riserva eucaristica 11 1, 2, 3, 774| sacramenti della Chiesa (che le Chiese d'Oriente chiamano anche “ 12 1, 2, 3, 814| sono legittimamente delle Chiese particolari, che godono 13 1, 2, 3, 819| Cristo si serve di queste Chiese e comunità ecclesiali come 14 1, 2, 3, 821| cristiani delle differenti Chiese e comunità; [Cf ibid., 4; 15 1, 2, 3, 832| sono anche esse chiamate Chiese del Nuovo Testamento. . . 16 1, 2, 3, 833| Canonico, 368-369]. Queste Chiese particolari sono “formate 17 1, 2, 3, 834| 834 Le Chiese particolari sono pienamente 18 1, 2, 3, 834| Incarnato verso di noi, tutte le Chiese cristiane sparse in ogni 19 1, 2, 3, 835| dire, la federazione di Chiese particolari. È la stessa 20 1, 2, 3, 835| spirituali propri alle “Chiese locali tra loro concordi, 21 1, 2, 3, 838| redintegratio, 3]. Con le Chiese ortodosse, questa comunione 22 1, 2, 3, 854| e con la fondazione di Chiese locali; [Cf Giovanni Paolo 23 1, 2, 3, 886| fondamento dell'unità nelle loro Chiese particolari” [Conc. Ecum. 24 1, 2, 3, 886| sollecitudine per tutte le Chiese, [Cf Conc. Ecum. Vat. II, 25 1, 2, 3, 886| che è pure il corpo delle Chiese” [Conc. Ecum. Vat. II, Lumen 26 1, 2, 3, 887| 887 Le Chiese particolari vicine e di 27 1, 2, 3, 894| 894 “I vescovi reggono le Chiese particolari, come vicari 28 1, 2, 3, 927| nella formazione di nuove Chiese, dalle antiche istituzioni 29 1, 2, 3, 938| fondamento dell'unità nelle loro Chiese particolari” [Conc. Ecum. 30 1, 2, 3, 939| sollecitudine per tutte le Chiese, con il Papa e sotto di 31 2, 1, 1, 1103| tradizioni rituali delle Chiese, una celebrazione “fa memoria” 32 2, 1, 2, 1161| essere esposte nelle sante chiese di Dio, sulle sacre suppellettili, 33 2, 1, 2, 1170| Nicea (anno 325) tutte le Chiese si sono accordate perché 34 2, 1, 2, 1180| destinati al culto divino. Tali chiese visibili non sono semplici 35 2, 1, 2, 1183| 1183 Il tabernacolo, nelle chiese, deve essere situato “in 36 2, 1, 2, 1192| immagini, presenti nelle nostre chiese e nelle nostre case, hanno 37 2, 1, 2, 1198| possa radunarsi: le nostre chiese visibili, luoghi santi, 38 2, 1, 2, 1199| 1199 In queste chiese la Chiesa celebra il culto 39 2, 1, 2, 1199| mezzo all'assemblea. Queste chiese sono inoltre luoghi di raccoglimento 40 2, 1, 2, 1200| Gerusalemme fino alla Parusia, le Chiese di Dio, fedeli alla fede 41 2, 1, 2, 1201| complementarità. Quando le Chiese hanno vissuto queste tradizioni 42 2, 1, 2, 1202| missione della Chiesa. Le Chiese di una stessa area geografica 43 2, 1, 2, 1203| ma anche i riti di certe Chiese locali, come il rito ambrosiano 44 2, 2, 1, 1242| 1242 Nella liturgia delle Chiese orientali, l'unzione post-battesimale 45 2, 2, 1, 1244| il Sangue di Cristo. Le Chiese orientali conservano una 46 2, 2, 1, 1292| 1292 La pratica delle Chiese orientali sottolinea maggiormente 47 2, 2, 1, 1297| sua diocesi. Anche nelle Chiese d'Oriente questa consacrazione 48 2, 2, 1, 1300| consortium naturae]. Presso le Chiese orientali di rito bizantino, 49 2, 2, 1, 1354| vescovi del mondo con le loro Chiese.~ ~ ~ 50 2, 2, 1, 1399| 1399 Le Chiese orientali che non sono nella 51 2, 2, 1, 1399| con grande amore. “Quelle Chiese, quantunque separate, hanno 52 2, 2, 3, 1559| visibile della comunione delle Chiese particolari nell'unica Chiesa 53 2, 2, 3, 1560| sollecitudine per tutte le Chiese: “Se ogni vescovo è propriamente 54 2, 2, 3, 1571| Lumen gentium, 29] mentre le Chiese d'Oriente lo avevano sempre 55 2, 2, 3, 1580| 1580 Nelle Chiese Orientali, da secoli, è 56 2, 2, 3, 1580| è in grande onore nelle Chiese Orientali, e numerosi sono 57 2, 2, 3, 1623| Nelle tradizioni delle Chiese orientali, i sacerdoti, 58 2, 2, 3, 1658| le porte dei focolari, “Chiese domestiche”, e della grande 59 3, 1, 3, 2043| Codice dei canoni delle Chiese Orientali, 25. Le Conferenze 60 3, 2, 0, 2066| diversa, che si ritrova nelle Chiese ortodosse e nelle comunità 61 4, 1, 1, 2632| sollecitudine divina per tutte le Chiese debba animare la preghiera 62 4, 1, 2, 2675| dello Spirito Santo, che le Chiese hanno sviluppato la preghiera 63 4, 1, 2, 2678| all'ufficio corale delle Chiese bizantine, mentre le tradizioni 64 4, 1, 2, 2684| sviluppate, lungo la storia delle Chiese, diverse spiritualità. Il 65 4, 2, 0, 2779| nessuno. Quando lo stesso Mosè chiese a Dio chi fosse, si sentì


Copyright © Libreria Editrice Vaticana