La Santa Sede
           back          up     Aiuto

Catechismo della Chiesa Cattolica


IntraText - Concordanze
(Hapax - parole che occorrono una sola volta)
1006-161c | 162-2162 | 2163-265 | 2650-630 | 631-aiuta | aiute-bened | benef-conos | conqu-disab | disce-famil | fammi-incon | incor-mangi | manic-ostac | ostag-princ | prior-rigua | rileg-setta | setti-tiepi | timid-zarep

     Parte, Sez., Capitolo,  Capoverso
2502 3, 2, 2, 2350| dell'amore coniugale. Si aiuteranno vicendevolmente a crescere 2503 1, 2, 3, 956| utile dopo la mia morte e vi aiuterò più efficacemente di quando 2504 1, 2, 3, 794| attraverso i quali noi ci aiutiamo reciprocamente lungo il 2505 3, 2, 2, 2417| essere addomesticati, perché aiutino l'uomo nei suoi lavori e 2506 1, 2, 3, 965| Maria «con le sue preghiere aiutò le primizie della Chiesa». 2507 Pref, 0, 2, 10| 7 dicembre 1985] e si è alacremente adoperato perché il desiderio 2508 1, 2, 3, 726| preghiera” (At 1,14), all'alba degli “ultimi tempi” che 2509 3, 2, 2, 2211| droga, la pornografia, l'alcolismo, ecc.;~- la libertà di formare 2510 3, 2, 2, 2290| l'abuso dei cibi, dell'alcool, del tabacco e dei medicinali. 2511 1, 2, 1, 247| antica tradizione latina e alessandrina, il Papa san Leone l'aveva 2512 2, 1, 2, 1203| religiosi) e i riti bizantino, alessandrino o copto, siriaco, armeno, 2513 4, 1, 3, 2744| certamente si danna [Sant'Alfonso de Liguori, Del gran mezzo 2514 1, 2, 2, 558| raccoglie i pulcini sotto le ali, e voi non avete voluto!” ( 2515 1, 2, 1, 313| Tommaso More, Lettera ad Alice Alington di Margaret Roper 2516 1, 2, 1, 400| creazione visibile è diventata aliena e ostile all'uomo [Cf Gen 2517 3, 1, 1, 1739| del peccato. Questa prima alienazione ne ha generate molte altre. 2518 | alii 2519 2, 2, 1, 1392| cristiana richiede di essere alimentata dalla Comunione eucaristica, 2520 3, 1, 2, 1911| sociale, cui appartengono l'alimentazione, la salute, l'educazione..., 2521 1, 2, 1, 313| Tommaso More, Lettera ad Alice Alington di Margaret Roper sul colloquio 2522 3, 2, 1, 2109| Cf Pio VI, Breve Quod aliquantulum] né limitato semplicemente 2523 1, 2, 3, 730| subito lo Spirito Santoalitando” sui suoi discepoli [Cf 2524 1, 2, 1, 362| soffiò nelle sue narici un alito di vita, e l'uomo divenne 2525 | aliud 2526 4, 1, 3, 2732| prendiamo il Signore come alleato, ma il cuore è ancora nella 2527 2, 2, 2, 1499| sofferente e glorificato, perché alleggerisca le loro pene e li salvi, 2528 4, 1, 1, 2589| risposta: “Hallelou-Ya!” (Alleluia), “Lodate il Signore!”.~ ~ 2529 3, 2, 2, 2350| il reciproco rispetto, si alleneranno alla fedeltà e alla speranza 2530 4, 1, 3, 2728| indegnità di peccatori, allergia alla gratuità della preghiera, 2531 3, 2, 2, 2228| attenzione prodigate nell'allevare i propri figli, e nel provvedere 2532 3, 2, 2, 2223| inasprite i vostri figli, ma allevateli nell'educazione e nella 2533 3, 1, 1, 1740| peccare contro la carità. Allontanandosi dalla legge morale, l'uomo 2534 4, 2, 0, 2839| cessiamo di peccare, di allontanarci da Dio. Ora, con questa 2535 3, 1, 2, 1902| Nella misura in cui si allontanasse dalla ragione, la si dovrebbe 2536 1, 2, 1, 210| peccato di Israele, che si è allontanato da Dio per adorare il vitello 2537 1, 2, 1, 220| colli vacillassero, non si allontanerebbe da te il mio affetto” (Is 2538 2, 2, 2, 1509| salute del corpo san Paolo allude.~ ~ ~ 2539 1, 2, 1, 344| Sole~lo quale è iorno, e allumini noi per lui.~Ed ello è bello 2540 4, 2, 0, 2837| nella chiesa, portato sugli altari, somministra ogni giorno 2541 3, 1, 1, 1865| ottenebrano la coscienza e alterano la concreta valutazione 2542 3, 2, 2, 2363| valori del matrimonio, senza alterare la vita spirituale della 2543 1, 2, 2, 506| della sua fede “che non era alterata da nessun dubbio” e del 2544 1, 2, 1, 250| difenderla contro errori che la alteravano. Fu questa l'opera degli 2545 4, 1, 2, 2675| preghiera si esprime, si alternano di solito due movimenti: 2546 3, 2, 2, 2339| per la libertà umana. L'alternativa è evidente: o l'uomo comanda 2547 3, 2, 2, 2199| estende infine ai doveri degli alunni nei confronti degli insegnanti, 2548 4, 1, 1, 2580| gesta dell'Esodo. Il re alza le mani verso il cielo e 2549 3, 2, 2, 2409| Cf Dt 24,14-15; Gc 5,4 ] alzare i prezzi, speculando sull' 2550 3, 2, 2, 2361| disse a Sara: “Sorella, alzati! Preghiamo e domandiamo 2551 2, 2, 1, 1345| esempi.~Poi tutti insieme ci alziamo in piedi ed innalziamo preghiere] 2552 4, 1, 1, 2577| combattimento contro gli Amaleciti [Cf Es 17,8-13 ] o per ottenere 2553 3, 0, 0, 1698| le sue promesse, e che, amandolo con l'amore con cui egli 2554 3, 1, 1, 1823| amore che riceve dal Padre. Amandosi gli uni gli altri, i discepoli 2555 4, 1, 2, 2658| amabile, e preferisco morire amandovi, che vivere senza amarvi. 2556 2, 2, 2, 1481| e a Pietro quando pianse amaramente, e alla peccatrice quando 2557 3, 1, 3, 1970| di Gesù ( Gv 13,34 ), di amarci gli uni gli altri come lui 2558 2, 1, 1, 1089| sé la Chiesa, sua Sposa amatissima, la quale prega il suo Signore 2559 1, 2, 2, 640| Il discepolo... che Gesù amava” (Gv 20,2) afferma che, 2560 1, 2, 3, 859| ministri di Dio” (2Cor 6,4), “ambasciatori per Cristo” (2Cor 5,20), “ 2561 1, 2, 1, 398| San Massimo il Confessore, Ambiguorum liber: PG 91, 1156C].~ ~ 2562 3, 2, 1, 2124| i suoi bisogni e le sue ambizioni entro i confini dello spazio 2563 2, 1, 2, 1203| Chiese locali, come il rito ambrosiano o di certi Ordini religiosi) 2564 1, 2, 1, 260| Parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo 2565 4, 1, 1, 2644| 2644 Lo Spirito Santo che ammaestra la Chiesa e le ricorda tutto 2566 1, 1, 2, 126| intelligenza di cui essi, ammaestrati dagli eventi gloriosi di 2567 3, 2, 2, 2279| sono dovute ad una persona ammalata non possono essere legittimamente 2568 2, 2, 2, 1447| peccati gravi) non si era ammessi che raramente e, in talune 2569 1, 2, 3, 982| santa Chiesa. «Non si può ammettere che ci sia un uomo, per 2570 3, 2, 1, 2127| così come è impossibile ammetterla o negarla.~ ~ 2571 1, 1, 3, 142| con essi per invitarli ed ammetterli alla comunione con sé” [ 2572 1, 2, 2, 589| peccatori, [ Cf Lc 15,1-2 ] li ammetteva al banchetto messianico [ 2573 2, 2, 1, 1244| dell'iniziazione cristiana amministrando la santa Comunione a tutti 2574 2, 1, 1, 1117| della fede, quale fedele amministratrice dei misteri di Dio [Cf Mt 2575 2, 1, 2, 1172| del Figlio suo; in Maria ammira ed esalta il frutto più 2576 3, 1, 2, 1901| regimi politici è moralmente ammissibile, purché essi concorrano 2577 3, 2, 2, 2217| accetteranno i loro giustificati ammonimenti. Con l'emancipazione cessa 2578 1, 1, 2, 117| Sono stati scritti “per ammonimento nostro” (1Cor 10,11) [Cf 2579 2, 2, 1, 1345| preposto con un discorso ci ammonisce ed esorta ad imitare questi 2580 3, 2, 2, 2206| chiamata a realizzare “un'amorevole apertura di animo tra i 2581 1, 1, 2, 104| nei cieli viene con molta amorevolezza incontro ai suoi figli ed 2582 1, 2, 3, 964| materno al sacrificio di lui, amorosamente consenziente all’immolazione 2583 1, 1, 2, 120| Daniele, Osea, Gioele, Amos, Abdia, Giona, Michea, Naum, 2584 1, 2, 3, 978| concesso un perdono talmente ampio che non rimane più alcuna 2585 2, 2, 1, 1290| parrocchie (rurali), che ampliava le diocesi, non permettono 2586 3, 2, 2, 2297| strettamente terapeutico, le amputazioni, mutilazioni o sterilizzazioni 2587 3, 2, 1, 2117| demoni. Anche portare gli amuleti è biasimevole. Lo spiritismo 2588 4, 1, 2, 2687| alla preghiera. Dopo gli anacoreti del deserto d'Egitto, eremiti, 2589 1, 1, 2, 117| che ci conduce (in greco: “anagoge”) verso la nostra Patria. 2590 3, 2, 2, 2279| legittimamente interrotte. L'uso di analgesici per alleviare le sofferenze 2591 3, 2, 2, 2370| periodici] coinvolge in ultima analisi due concezioni della persona 2592 Pref, 0, 5, 18| interno del testo e l'indice analitico alla fine del volume consentono 2593 4, 1, 3, 2711| L' entrata in orazione è analoga a quella della Liturgia 2594 3, 2, 2, 2286| discorso del 1 giugno 1941]. Analogamente avviene per i capi di imprese 2595 4, 2, 0, 2777| e sviluppano espressioni analoghe: “Osare con tutta sicurezza”, “ 2596 1, 2, 3, 840| popolo di Dio tendono a fini analoghi: l'attesa della venuta ( 2597 1, 2, 1, 236| sue opere. Avviene così, analogicamente, tra le persone umane. La 2598 1, 2, 2, 650| Antiqua”: Denz. -Schönm., 325; Anastasio II, Lettera In prolixitate 2599 4, 1, 3, 2742| Pontico, Capita practica ad Anatolium, 49: PG 40, 1245C]. Questo 2600 2, 1, 2, 1206| anche rotture con abitudini ancestrali incompatibili con la fede 2601 3, 1, 1, 1820| 5,5 ). La speranza è l'“àncora della nostra vita, sicura 2602 4, 1, 1, 2592| come una lotta della fede ancorata alla fiducia nella fedeltà 2603 | ancorché 2604 3, 2, 1, 2144| Henry Newman, Parochial and plain sermons, 5, 2, pp. 2605 2, 2, 1, 1339| possiamo mangiare”. . . Essi andarono. . . e prepararono la Pasqua. 2606 2, 2, 1, 1336| Forse anche voi volete andarvene?” ( Gv 6,67 ): questa domanda 2607 1, 2, 1, 406| del peccato originale è andata precisandosi soprattutto 2608 3, 2, 2, 2447| e uno di voi dice loro: Andatevene in pace, riscaldatevi e 2609 1, 2, 2, 422| discendenza; [Cf Lc 1,55 ] ed è andato oltre ogni attesa: ha mandato 2610 1, 2, 2, 641| Magdala e le pie donne che andavano a completare l'imbalsamazione 2611 1, 2, 1, 379| peccato dei nostri progenitori andrà perduta tutta l'armonia 2612 1, 2, 3, 1038| alla sinistra. . . E se ne andranno, questi al supplizio eterno, 2613 3, 2, 2, 2418| per gli animali somme che andrebbero destinate, prioritariamente, 2614 3, 1, 2, 1886| il meglio di se stessi; anelito ad una mutua e sempre più 2615 4, 2, 0, 2780| concepire, né le potenze angeliche intravvedere, cioè la relazione 2616 1, 2, 1, 331| Cristo è il centro del mondo angelico. Essi sono “i suoi angeli”: “ 2617 1, 2, 3, 756| che è divenuta la pietra angolare [Cf Mt 21,42 par.; At 4, 2618 4, 1, 2, 2691| questo luogo può essere un “angolo di preghiera”, con la Sacra 2619 4, 1, 1, 2606| 2606 Tutte le angosce dell'umanità di ogni tempo, 2620 3, 1, 2, 1911| necessità di soccorrere le angustie dei profughi, o anche di 2621 3, 1, 2, 1889| scorgere il sentiero spesso angusto tra la viltà che cede al 2622 3, 1, 3, 1951| ricevere una legge da Dio; animale dotato di ragione, capace 2623 3, 2, 2, 2388| segna un regresso verso l'animalità.~ ~ 2624 4, 1, 3, 2697| vita del cuore nuovo. Deve animarci in ogni momento. Noi, invece, 2625 3, 1, 3, 1971| fede in Cristo e che sono animate dalla carità, il principale 2626 1, 2, 2, 526| Creator generis humani, animatum corpus sumens, de virgine 2627 3, 2, 2, 2427| mezzo di santificazione e un'animazione delle realtà terrene nello 2628 2, 2, 2, 1431| i Padri hanno chiamatoanimi cruciatus [afflizione dello 2629 2, 2, 3, 1574| celebrazione alcuni riti annessi. Pur variando notevolmente 2630 1, 2, 2, 470| senza per questo venir annientata”, [Conc. Ecum. Vat. II, 2631 2, 1, 2, 1169| Risurrezione, nel quale Cristo ha annientato la morte, permea della sua 2632 2, 2, 4, 1687| della comunità (o il giorno anniversario, il settimo o il trigesimo) 2633 4, 1, 1, 2640| 2640 San Luca annota spesso nel suo Vangelo l' 2634 Pref, 0, 5, 20| indicare che si tratta di annotazioni di tipo storico, apologetico 2635 1, 2, 2, 536| sofferente. Egli si lascia annoverare tra i peccatori; [Cf Is 2636 1, 2, 2, 581| care ai farisei i quali annullano “ la Parola di Dio ” (Mc 2637 3, 1, 1, 1860| involontaria può attenuare se non annullare l'imputabilità di una colpa 2638 3, 1, 1, 1735| possono essere sminuite o annullate dall'ignoranza, dall'inavvertenza, 2639 2, 2, 4, 1684| riunita per le esequie e ad annunciarle la vita eterna.~ ~ 2640 2, 2, 3, 1656| e con l'esempio, i primi annunciatori della fede, e secondare 2641 2, 2, 2, 1505| venuta del Regno di Dio. Annunciavano una guarigione più radicale: 2642 1, 2, 3, 875| parlare senza uno che lo annunzi? E come lo annunzieranno, 2643 1, 2, 2, 442| me suo Figlio perché lo annunziassi in mezzo ai pagani.. . ” ( 2644 3, 2, 2, 2225| per i figli, sono “i primi annunziatori” [Conc. Ecum. Vat. II, Lumen 2645 1, 2, 3, 875| che lo annunzi? E come lo annunzieranno, senza essere prima inviati?” ( 2646 3, 2, 1, 2179| incomprehensibili Dei natura seu contra Anomaeos, 3, 6: PG 48, 725D].~ ~ ~ 2647 3, 2, 1, 2178| rallegriamoci ed esultiamo” [Autore anonimo, Sermo de die dominica: 2648 1, 1, 3, 158| di comprendere ”: [Sant'Anselmo d'Aosta, Proslogion, proem: 2649 4, 2, 0, 2792| nostre divisioni e i nostri antagonismi devono essere superati.~ ~ 2650 4, 1, 1, 2573| propria Promessa a Giacobbe, l'antenato delle dodici tribù d'Israele [ 2651 1, 2, 1, 398| Gen 3,5 ] ma “senza Dio e anteponendosi a Dio, non secondo Dio” [ 2652 1, 2, 1, 347| praeponatur” - Nulla si anteponga all'“Opera di Dio”, dice 2653 1, 2, 1, 229| nostro ultimo fine,~e a non anteporre o sostituire nulla a lui.~ 2654 3, 1, 2, 1930| creatura. Questi diritti sono anteriori alla società e ad essa si 2655 1, 2, 2, 676| 676 Questa impostura anti-cristica si delinea già nel mondo 2656 1, 2, 2, 675| religiosa è quella dell'Anti-Cristo, cioè di uno pseudo-messianismo 2657 2, 2, 3, 1554| ordini, da quelli che già anticamente sono chiamati vescovi, presbiteri, 2658 1, 2, 3, 974| Risurrezione del suo Figlio, anticipando la risurrezione di tutte 2659 2, 1, 1, 1107| speranza egli ci fa realmente anticipare la piena comunione della 2660 1, 2, 2, 601| 601 At 3,14 ] era stato anticipatamente annunziato nelle Scritture 2661 3, 1, 1, 1717| ricompense già oscuramente anticipate ai discepoli; sono inaugurate 2662 2, 1, 1, 1115| erano già salvifiche. Esse anticipavano la potenza del suo Mistero 2663 2, 2, 1, 1326| alla liturgia del cielo e anticipiamo la vita eterna, quando Dio 2664 2, 2, 1, 1297| Patriarca:~ ~La liturgia antiochena esprime in questi termini 2665 1, 2, 2, 650| anche “Statuta Ecclesiae Antiqua”: Denz. -Schönm., 325; Anastasio 2666 2, 2, 1, 1345| spiegare all'imperatore pagano Antonino Pio (138-161) ciò che fanno 2667 2, 2, 1, 1374| non siano "reali", ma per antonomasia, perché è sostanziale, e 2668 3, 2, 2, 2370| personale. [Tale differenza antropologica e morale tra la contraccezione 2669 1, 1, 3, 158| comprendere ”: [Sant'Anselmo d'Aosta, Proslogion, proem: PL 153, 2670 1, 1, 2, 89| il nostro cuore saranno aperti ad accogliere la luce dei 2671 1, 1, 1, 33| esistenza di Dio. In queste aperture egli percepisce segni della 2672 2, 2, 1, 1324| L'Eucaristia è “fonte e apice di tutta la vita cristiana” [ 2673 1, 2, 2, 471| 471 Apollinare di Laodicea sosteneva che 2674 Pref, 0, 5, 20| annotazioni di tipo storico, apologetico o di esposizioni dottrinali 2675 2, 2, 1, 1292| cattolicità e della sua apostolicità, e, conseguentemente, il 2676 1, 2, 3, 858| significato del termine grecoapostoloi”]. In loro Gesù continua 2677 2, 2, 1, 1331| sancta”) [Constitutiones Apostolorum, 8, 13, 12; Didaché, 9, 2678 3, 2, 2, 2547| 2547 Il Signore apostrofa i ricchi, perché trovano 2679 3, 2, 2, 2541| dello Spirito Santo, che appaga il cuore umano.~Il Dio delle 2680 1, 1, 3, 156| fatto che le verità rivelate appaiano come vere e intelligibili 2681 4, 2, 0, 2847| menzogna della tentazione: apparentemente il suo oggetto è “buono. 2682 2, 2, 2, 1481| e non ti condanni quando apparirai al suo tremendo tribunale, 2683 2, 1, 0, 1076| capitolo primo). In tal modo appariranno più chiaramente la natura 2684 2, 1, 1, 1090| comparirà, nostra vita, e noi appariremo con lui nella gloria” [Conc. 2685 1, 2, 2, 640| Lazzaro [Cf Gv 11,44 ].~ ~ ~Le apparizioni del Risorto~ ~ 2686 1, 2, 1, 297| martirio:~ ~Non so come siate apparsi nel mio seno; non io vi 2687 1, 2, 3, 1003| suo Corpo nell’Eucaristia, appartecipiamo già al Corpo di Cristo. 2688 2, 2, 1, 1235| Cristo su colui che sta per appartenergli e significa la grazia della 2689 1, 2, 1, 218| tutti i popoli perché gli appartenesse: il suo amore gratuito [ 2690 3, 1, 3, 1964| Sotto tale aspetto, costoro appartenevano alla nuova legge. Al contrario, 2691 3, 1, 2, 1939| uomini, a qualsiasi popolo appartengano, quanto dal sacrificio offerto 2692 4, 2, 0, 2802| cammino e alla quale già apparteniamo.~ ~ ~ 2693 1, 2, 3, 709| opera dello Spirito Santo e apparterrà ai poveri secondo lo Spirito.~ ~ 2694 3, 0, 0, 1691| indegna. Ricorda a quale Capo appartieni e di quale Corpo sei membro. 2695 1, 2, 2, 555| Spirito Santo: “Tota Trinitas apparuit: Pater in voce; Filius in 2696 3, 2, 2, 2285| meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata 2697 1, 2, 3, 701| colomba (il columbarium) appeso al di sopra dell'altare. 2698 4, 1, 1, 2589| inno di lode del popolo, applauso generale, parola universale, 2699 2, 2, 1, 1366| mondo ( 1Cor 11,23 ), e applicando la sua efficacia salvifica 2700 1, 2, 3, 853| Gaudium et spes, 43]. Solo applicandosi incessantemente “alla penitenza 2701 2, 2, 3, 1566| Messa rendono presente e applicano, fino alla venuta del Signore, 2702 2, 2, 2, 1471| indulgenze possono essere applicate ai vivi o ai defunti.~ ~ ~ 2703 3, 2, 2, 2440| Questi principi vanno applicati in una maniera tutta particolare 2704 3, 2, 2, 2410| deve essere stipulato e applicato in buona fede.~ ~ ~ 2705 3, 2, 2, 2294| scientifica e delle sue applicazioni. D'altra parte, i criteri 2706 3, 1, 1, 1806| alla virtù della prudenza applichiamo i principi morali ai casi 2707 3, 1, 1, 1817| nelle promesse di Cristo e appoggiandoci non sulle nostre forze, 2708 3, 2, 2, 2412| che l'avessero ordinato, o appoggiato, o avessero ricettato la 2709 2, 2, 1, 1303| deriva che la Confermazione apporta una crescita e un approfondimento 2710 3, 1, 2, 1888| anzi impone l'obbligo di apportare alle istituzioni e alle 2711 2, 2, 2, 1486| accordato mediante un sacramento apposito chiamato sacramento della 2712 4, 1, 1, 2601| ascoltando il Figlio che i figli apprendono a pregare il Padre.~ ~ 2713 3, 2, 2, 2547| Padre del cielo libera dall'apprensione per il domani [Cf Mt 6,25- 2714 2, 2, 1, 1345| dovunque si trovino, affinché, appresa la verità, meritiamo di 2715 3, 2, 2, 2481| che tende ad intaccare l'apprezzamento di qualcuno caricaturando, 2716 1, 2, 1, 318| del 27 luglio 1914, Theses approbatae philosophiae tomisticae: 2717 3, 2, 2, 2412| al furto, oppure ne hanno approfittato con cognizione di causa; 2718 2, 2, 1, 1379| al di fuori della Messa. Approfondendo la fede nella presenza reale 2719 2, 2, 1, 1376| quindi, in modo conveniente e appropriato è chiamata dalla santa Chiesa 2720 1, 2, 3, 690| incontro a coloro che si approssimano per la fede [San Gregorio 2721 3, 1, 1, 1777| anche le scelte concrete, approvando quelle che sono buone, denunciando 2722 3, 1, 1, 1868| consigliandoli, lodandoli o approvandoli;~- non denunciandoli o non 2723 3, 2, 2, 2357| nessun caso possono essere approvati.~ ~ 2724 1, 2, 3, 923| secondo il rito liturgico approvato e, unite in mistiche nozze 2725 1, 2, 3, 918| autorità volentieri accolse e approvò” [Conc. Ecum. Vat. II, Perfectae 2726 3, 2, 2, 2537| quei commercianti e quegli approvvigionatori di mercati che aspettano 2727 3, 2, 2, 2208| modo che i suoi membri si aprano all'attenzione e all'impegno 2728 1, 2, 3, 1019| morte ha vinto la morte, aprendo così a tutti gli uomini 2729 3, 2, 2, 2449| questo comando e ti dico: Apri generosamente la mano al 2730 1, 2, 2, 536| umanità. Al suo battesimo, “si aprirono i cieli” (Mt 3,16) che il 2731 2, 2, 2, 1447| possibilità della reiterazione e apriva così la via ad una frequenza 2732 2, 2, 1, 1213| sacramentum regenerationis per aquam in verbo - Il Battesimo 2733 1, 2, 2, 478| XII, Lett. enc. Haurietis aquas: Denz.-Schönm., 3924; cf 2734 1, 2, 1, 340| cedro e il piccolo fiore, l'aquila e il passero: le innumerevoli 2735 2, 1, 1, 1124| supplicandi”, secondo Prospero di Aquitania, Epistulae, 217 (V secolo): 2736 1, 2, 3, 888| 16,15 ]. Essi sono “gli araldi della fede, che portano 2737 3, 2, 2, 2317| loro spade costruiranno aratri e falci con le loro lance; 2738 3, 1, 2, 1908| spetta all'autorità farsi arbitra, in nome del bene comune, 2739 2, 2, 3, 1610| proteggere la donna contro l'arbitrarietà del dominio da parte dell' 2740 1, 2, 1, 373| non deve essere un dominio arbitrario e distruttivo. A immagine 2741 1, 2, 3, 1001| un ordine, alla voce dell’arcangelo e al suono della tromba 2742 3, 2, 2, 2474| Martiri. Costituiscono gli archivi della Verità scritti a lettere 2743 3, 2, 1, 2094| quale nega la bontà e che ardisce maledire come colui che 2744 1, 2, 3, 684| usare un'espressione un po' ardita. . . Solo attraverso un 2745 3, 1, 2, 1887| strutture ingiuste che “rendono ardua e praticamente impossibile 2746 2, 1, 2, 1202| Le Chiese di una stessa area geografica e culturale sono 2747 1, 2, 2, 546| la Parola come un terreno arido o come un terreno buono? [ 2748 1, 2, 2, 595| il notabile Giuseppe di Arimatea ad essere, di nascosto, 2749 1, 2, 2, 465| del Padre”, e condannò Ario, il quale sosteneva che “ 2750 1, 2, 3, 760| Visiones pastoris, 2, 4, 1; cf Aristide, Apologia, 16, 6; San Giustino, 2751 3, 1, 1, 1806| II-II, 47, 2] sulla scia di Aristotele. Essa non si confonde con 2752 1, 2, 1, 232| Trinità” [San Cesario d'Arles, Expositio symboli (sermo 2753 3, 1, 1, 1820| 6,19-20 ). E' altresì un'arma che ci protegge nel combattimento 2754 3, 2, 2, 2538| vicendevolmente, ed è l'invidia ad armarci gli uni contro gli altri... 2755 3, 2, 2, 2315| sviluppo dei popoli. L' armarsi ad oltranza moltiplica le 2756 4, 1, 2, 2678| bizantine, mentre le tradizioni armena, copta e siriaca, hanno 2757 2, 1, 2, 1203| alessandrino o copto, siriaco, armeno, maronita e caldeo. “Il 2758 3, 1, 2, 1885| intervento dello Stato. Mira ad armonizzare i rapporti tra gli individui 2759 1, 2, 2, 482| volontà umane, perfettamente armonizzate e sottomesse alla sua intelligenza 2760 3, 2, 2, 2487| commisurata al danno che è stato arrecato. Essa obbliga in coscienza.~ ~ 2761 1, 2, 2, 625| della morte e della vita arrestando in sé la decomposizione 2762 1, 2, 2, 541| 541 “Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea 2763 3, 1, 2, 1937| spingono le culture a mutui arricchimenti:~ ~Io distribuisco le virtù 2764 1, 2, 2, 490| Salvatore, Maria “da Dio è stata arricchita di doni degni di una così 2765 2, 1, 2, 1201| si sono reciprocamente arricchite crescendo nella fedeltà 2766 1, 2, 1, 283| hanno straordinariamente arricchito le nostre conoscenze sull' 2767 1, 2, 1, 211| di misericordia” (Ef 2,4) arrivando a dare il suo Figlio. Gesù, 2768 2, 2, 3, 1634| matrimonio, allorché essi arrivano a mettere in comune ciò 2769 1, 2, 2, 670| 1Pt 4,7 ]. “Già dunque è arrivata a noi l'ultima fase dei 2770 1, 2, 2, 589| Cf Mt 9,13; Os 6,6 ]. È arrivato a lasciar intendere che, 2771 1, 1, 2, 74| tal modo la Rivelazione arrivi fino ai confini del mondo:~ ~ 2772 1, 2, 1, 205| Mosè disse a Dio: “Ecco, io arrivo dagli Israeliti e dico loro: 2773 3, 2, 2, 2244| del bene e del male, si arrogano sull'uomo e sul suo destino 2774 1, 2, 3, 950| stessi, come altrettante arterie misteriose, sono uniti e 2775 Pref, 0, 4, 13| tradizione dei catechismi che articolano la catechesi attorno a quattro “ 2776 1, 2, 0, 189| momento del Battesimo sono articolate in base al loro riferimento 2777 1, 2, 0, 186| fede in compendi organici e articolati, destinati in particolare 2778 1, 2, 0, 191| nostre membra ci sono certe articolazioni che le distinguono e le 2779 3, 2, 2, 2409| quale si agisce per far artificiosamente variare la stima dei beni, 2780 3, 2, 2, 2501| bellezza delle proprie opere artistiche. L'arte, invero, è una forma 2781 1, 2, 2, 677| 10 ] secondo un progresso ascendente, ma attraverso una vittoria 2782 1, 2, 3, 797| della nostra fede, scala per ascendere a Dio... Infatti, dove è 2783 2, 2, 1, 1404| della tua gloria quando, asciugata ogni lacrima, i nostri occhi 2784 1, 2, 2, 635| voce del Figlio di Dio e, ascoltandola, vivessero [Cf Gv 5,25 ]. 2785 3, 1, 3, 2025| merito in primo luogo è da ascrivere alla grazia di Dio, in secondo 2786 2, 2, 4, 1668| il segno della croce, l'aspersione con l'acqua benedetta (che 2787 1, 2, 2, 433| sacerdote, dopo che questi aveva asperso col sangue del sacrificio 2788 1, 2, 3, 1046| Spirito, gemiamo interiormente aspettando l'adozione a figli, la redenzione 2789 1, 1, 2, 66| non passerà mai e non è da aspettarsi alcuna nuova Rivelazione 2790 3, 1, 3, 1964| Spirito Santo, le quali aspettavano soprattutto il compimento 2791 1, 2, 2, 538| Dio. Gesù respinge tali assalti che ricapitolano le tentazioni 2792 1, 2, 2, 680| avverrà senza un ultimo assalto delle potenze del male.~ ~ 2793 3, 1, 1, 1736| con la moglie di Uria e l'assassinio di quest'ultimo [Cf 2Sam 2794 3, 1, 1, 1809| istinto” e la propria “forza assecondando i desideri” del proprio “ 2795 1, 1, 3, 165| peso e il peccato che ci assedia, corriamo con perseveranza 2796 3, 2, 2, 2435| da violenze oppure gli si assegnano obiettivi non direttamente 2797 2, 2, 3, 1568| diocesi al cui servizio sono assegnati sotto il proprio vescovo” [ 2798 1, 2, 1, 272| Talvolta Dio può sembrare assente ed incapace di impedire 2799 1, 1, 3, 155| Credere est actus intellectus assentientis veritati divinae ex imperio 2800 1, 2, 1, 274| della divina onnipotenza, assentirà, senza più dubitare, a qualunque 2801 1, 2, 1, 274| agevolmente riterrà di dovervi assentire” [Catechismo Romano, 1, 2802 1, 1, 2, 107| autori ispirati o agiografi asseriscono, è da ritenersi asserito 2803 1, 1, 2, 107| asseriscono, è da ritenersi asserito dallo Spirito Santo, si 2804 1, 2, 2, 549| Dio e causa tutti i loro asservimenti umani.~ ~ 2805 3, 2, 2, 2339| la pace, oppure si lascia asservire da esse e diventa infelice [ 2806 3, 2, 2, 2424| in funzione del profitto, asservisce l'uomo, conduce all'idolatria 2807 1, 1, 2, 78| II, Dei Verbum, 7]. “Le asserzioni dei santi Padri attestano 2808 3, 2, 2, 2211| famiglia, di assisterla, e di assicurarle in particolare:~- la libertà 2809 3, 2, 2, 2439| da se stesse non possono assicurarsi i mezzi del proprio sviluppo 2810 1, 2, 3, 815| della Chiesa nel tempo è assicurata anche da legami visibili 2811 3, 1, 3, 2035| all'autorità di Cristo è assicurato dal carisma dell' infallibilità. 2812 3, 1, 2, 1897| un'autorità legittima che assicuri l'ordine e contribuisca 2813 3, 2, 2, 2304| persone e dei popoli, l'assidua pratica della fratellanza. 2814 1, 2, 3, 1036| il Signore, che vegliamo assiduamente, affinché, finito l'unico 2815 4, 1, 2, 2655| preghiera interiorizza ed assimila la Liturgia durante e dopo 2816 1, 1, 3, 170| celebrarla in comunità, di assimilarla e di viverne sempre più 2817 1, 2, 3, 930| di vita consacrata “sono assimilate le società di vita apostolica 2818 3, 1, 2, 1886| mutua e sempre più ricca assimilazione di valori spirituali: valori 2819 3, 2, 2, 2211| onorare la famiglia, di assisterla, e di assicurarle in particolare:~- 2820 1, 2, 1, 332| Cf Gdc 6,11-24; Is 6,6 ] assistono i profeti, [Cf 1Re 19,5 ] 2821 1, 2, 2, 450| libertà personale, in modo asso luto, ad alcun potere terreno, 2822 1, 2, 2, 586| pagare la tassa per il Tempio associandosi a Pietro, [Cf Mt 17,24-27 ] 2823 1, 2, 3, 739| inviarle per la testimonianza, associarle alla sua offerta al Padre 2824 4, 1, 1, 2575| chiama Mosè per inviarlo, per associarlo alla sua compassione, alla 2825 2, 2, 3, 1542| santificare il tuo popolo, associasti collaboratori che li seguivano 2826 1, 2, 3, 964| suo Figlio unigenito e si associò con animo materno al sacrificio 2827 3, 2, 2, 2232| importanti, non sono però assoluti. Quanto più il figlio cresce 2828 3, 2, 2, 2495| tutti i membri della società assolvano, anche in questo settore, 2829 2, 2, 3, 1562| episcopale, per il retto assolvimento della missione apostolica 2830 1, 2, 3, 873| di tutto il Popolo di Dio assolvono compiti propri nella Chiesa 2831 1, 2, 3, 705| della quale il Figlio stesso assumerà “l'immagine” [Cf Gv 1,14; 2832 3, 2, 2, 2230| il proprio stato di vita. Assumeranno queste nuove responsabilità 2833 1, 2, 3, 798| fedeliadatti e pronti ad assumersi varie opere o uffici, utili 2834 3, 2, 1, 2193| precetto i fedeli. . . si astengano. . . da quei lavori e da 2835 3, 2, 1, 2185| di precetto, i fedeli si asterranno dal dedicarsi a lavori o 2836 3, 1, 3, 2043| giorni stabiliti dalla Chiesa astieniti dal mangiare carne e osserva 2837 4, 2, 0, 2816| tradotta con regalità (nome astratto), regno (nome concreto) 2838 4, 2, 0, 2851| richiesta, il Male non è un'astrazione; indica invece una persona: 2839 3, 2, 1, 2116| consultazione degli oroscopi, l'astrologia, la chiromanzia, l'interpretazione 2840 4, 1, 3, 2725| Contro noi stessi e contro le astuzie del Tentatore che fa di 2841 3, 2, 2, 2425| ideologie totalitarie e atee associate, nei tempi moderni, 2842 1, 1, 1, 39| con i non credenti e gli atei.~ ~ 2843 3, 2, 1, 2124| e del tempo. L'umanesimo ateo ritiene falsamente che l' 2844 1, 2, 2, 451| fiducia e di speranza: “Maran atha” (“Il Signore viene!”), 2845 4, 1, 2, 2667| del Sinai, di Siria e dell'Athos, è l'invocazione: “Gesù, 2846 2, 2, 1, 1293| rende agile (l'unzione degli atleti e dei lottatori); è segno 2847 1, 2, 2, 533| noi la stima del silenzio, atmosfera ammirabile e indispensabile 2848 3, 2, 2, 2314| scientifiche, in particolare atomiche, biologiche o chimiche.~ ~ 2849 2, 2, 1, 1394| rende capaci di troncare gli attaccamenti disordinati alle creature 2850 4, 1, 3, 2740| figli di adozione potrebbe attaccarsi ai doni piuttosto che al 2851 3, 1, 3, 2004| fede; chi ha un ministero attenda al ministero; chi l'insegnamento 2852 3, 2, 1, 2183| vescovo diocesano, oppure attendano per un congruo tempo alla 2853 1, 2, 3, 902| secondo lo spirito cristiano e attendendo all'educazione cristiana 2854 4, 1, 1, 2623| stesso luogo” ( At 2,1 ) ad attenderlo, “assidui e concordi nella 2855 3, 1, 3, 1949| grazia che lo sostiene:~ ~Attendete alla vostra salvezza con 2856 1, 2, 2, 457| portata la luce; perduti, attendevamo un salvatore; prigionieri, 2857 1, 1, 3, 163| promesse e che, per la fede, attendiamo di godere [San Basilio di 2858 2, 1, 1, 1114| 1114 “Attenendoci alla dottrina delle Sacre 2859 4, 1, 2, 2690| Giovanni della Croce, “guardare attentamente in quali mani si mette perché 2860 1, 2, 1, 389| peccato originale senza attentare al Mistero di Cristo.~ ~ ~ 2861 3, 2, 2, 2263| altro è l'uccisione dell'attentatore. . . Il primo soltanto è 2862 3, 2, 2, 2498| opinione pubblica. Non si attenterà, con simili interventi, 2863 1, 1, 2, 114| 114 3. Essere attenti “all'analogia della fede” [ 2864 2, 2, 3, 1609| costituiscono anche dei rimedi che attenuano i danni del peccato. Dopo 2865 3, 1, 1, 1781| speranza e di misericordia. Attestando la colpa commessa, richiama 2866 3, 2, 2, 2467| dovere di rispettarla e di attestarla: “A motivo della loro dignità 2867 3, 2, 0, 2063| Dio e l'uomo sono ancora attestati dal fatto che tutte le imposizioni 2868 3, 1, 3, 2050| questioni morali che hanno attinenza con la legge naturale e 2869 4, 1, 2, 2652| E' lui che ci insegna ad attingerla alla stessa Sorgente: Cristo. 2870 4, 1, 1, 2584| solo con Dio” i profeti attingono luce e forza per la loro 2871 1, 2, 3, 864| più diverse. Ma la carità, attinta soprattutto nell'Eucaristia, 2872 4, 1, 1, 2577| grazia, [Cf Es 34,6 ] Mosè ha attinto la forza e la tenacia della 2873 1, 2, 3, 786| esercita la sua regalità attirando a sé tutti gli uomini mediante 2874 1, 2, 3, 737| previene con la sua grazia per attirarli a Cristo. Manifesta loro 2875 3, 1, 1, 1718| nel cuore dell'uomo per attirarlo a sé, perché egli solo lo 2876 2, 1, 1, 1130| apostolica la Liturgia è attirata verso il suo termine dal 2877 1, 2, 2, 424| grazia dello Spirito Santo e attirati dal Padre, noi, riguardo 2878 3, 1, 2, 1899| quelli che si oppongono si attireranno addosso la condanna” ( Rm 2879 3, 2, 2, 2332| un modo più generale, l'attitudine ad intrecciare rapporti 2880 4, 1, 3, 2727| per reazione contro l'attivismo, ecco la preghiera presentata 2881 1, 2, 2, 662| 11) egli è il centro e l'attore principale della Liturgia 2882 3, 2, 2, 2354| coloro che vi si prestano (attori, commercianti, pubblico), 2883 1, 2, 3, 853| sua opera di Redenzione attra verso la povertà e le persecuzioni, 2884 2, 1, 2, 1173| fedeli i loro esempi, che attraggono tutti al Padre per mezzo 2885 4, 1, 3, 2701| cristiana. Ai discepoli, attratti dalla preghiera silenziosa 2886 2, 1, 2, 1165| della Pasqua di Gesù, che attraversa tutta la storia e ne è il 2887 1, 2, 2, 556| anche che “è necessario attraversare molte tribolazioni per entrare 2888 1, 2, 2, 449| 449 Attribuendo a Gesù il titolo divino 2889 1, 2, 2, 540| Mt 16,21-23 ] desiderano attribuirgli. Per questo Cristo ha vinto 2890 1, 2, 2, 597| solo conosce, non si può attribuirne la responsabilità all'insieme 2891 2, 2, 4, 1686| secondo l'importanza che vi attribuiscono la famiglia, le consuetudini 2892 1, 2, 1, 316| creazione sia particolarmente attribuita al Padre, è ugualmente verità 2893 3, 1, 3, 2008| opere buone devono essere attribuiti innanzitutto alla grazia 2894 2, 2, 2, 1453| contrizione dettaimperfetta” (o “attrizione”) è, anch'essa, un dono 2895 1, 2, 2, 600| presenti a Dio nella loro attualità. Egli stabilì dunque il 2896 4, 1, 1, 2625| leggono nelle Scritture, attualizzandole però, specialmente quelle 2897 4, 1, 2, 2688| preghiera personale, sia attualizzata nella preghiera liturgica 2898 2, 1, 2, 1152| Alleanza, significano e attuano la salvezza operata da Cristo, 2899 2, 1, 1, 1086| del Padre, ma anche perché attuassero, per mezzo del Sacrificio 2900 2, 2, 1, 1287| At 1,8 ] promessa che ha attuato dapprima il giorno di Pasqua [ 2901 3, 2, 2, 2236| responsabilità di tutti. I superiori attuino con saggezza la giustizia 2902 1, 1, 2, 119| catholicae Ecclesiae commoveret auctoritas - Non crederei al Vangelo 2903 1, 2, 1, 293| Bonaventura, “non propter gloriam augendam, sed propter gloriam manifestandam 2904 1, 2, 2, 423| e dell'imperatore Cesare Augusto, di mestiere carpentiere, 2905 3, 2, 2, 2407| solidarietà, seguendo la regola aurea e secondo la liberalità 2906 3, 1, 1, 1806| dissimulazione. E' dettaauriga virtutum” - cocchiere delle 2907 4, 1, 1, 2617| Maria ci è rivelata all'aurora della Pienezza dei tempi. 2908 1, 2, 3, 969| con i titoli di avvocata, ausiliatrice, soccorritrice, mediatrice»~ ~ 2909 1, 2, 2, 533| di amore, la sua bellezza austera e semplice, il suo carattere 2910 4, 1, 1, 2624| sulla fede apostolica ed autenticata dalla carità, essa è nutrita 2911 3, 1, 3, 1961| si trovano affermate ed autenticate all'interno dell'Alleanza 2912 3, 1, 3, 2044| irradiamento, deve essere autenticato dalla testimonianza di vita 2913 2, 2, 1, 1388| Commissio Codici Iuris Canonici Authentice Interpretando, Responsa 2914 1, 2, 3, 1033| questo stato di definitiva auto-esclusione dalla comunione con Dio 2915 3, 2, 2, 2370| delle nascite basati sull'auto-osservazione e il ricorso ai periodi 2916 3, 2, 2, 2433| psico-fisiche e ai disabili, agli autoctoni e agli immigrati [Cf Giovanni 2917 1, 2, 1, 296| Teofilo d'Antiochia, Ad Autolycum, 2, 4: PG 6, 1052].~ ~ ~ 2918 3, 2, 2, 2301| 2301 L'autopsia dei cadaveri può essere 2919 3, 2, 2, 2372| mai però con imposizioni autoritarie e cogenti. Non può legittimamente 2920 2, 2, 2, 1471| ministra della redenzione, autoritativamente dispensa ed applica il tesoro 2921 1, 2, 3, 838| raggiungere la pienezza che autorizza una celebrazione comune 2922 1, 1, 3, 169| Chiesa come se essa fosse l'autrice della nostra salvezza” [ 2923 2, 2, 1, 1344| 11,26 ), il Popolo di Dio avanzacamminando per l'angusta 2924 1, 2, 3, 684| attraverso un cammino di avanzamento e di progressso “di gloria 2925 1, 2, 3, 899| trovano sulla linea più avanzata della vita della Chiesa; 2926 1, 2, 3, 964| Passione:~ ~La beata Vergine ha avanzato nel cammino della fede e 2927 3, 2, 2, 2450| Dt 5,19 ). “Né ladri, né avari,... né rapaci erediteranno 2928 3, 1, 1, 1866| vizi. Sono la superbia, l'avarizia, l'invidia, l'ira, la lussuria, 2929 3, 2, 2, 2536| Sacra Scrittura scrive: “L'avaro non sarà mai sazio del suo 2930 4, 1, 1, 2571| 26-38 ]. Da quel momento, avendogli Dio confidato il proprio 2931 | avente 2932 3, 2, 2, 2544| rinunziare a tutti” i loro “averi” ( Lc 14,33 ) per lui e 2933 | avermi 2934 | aveste 2935 3, 2, 2, 2212| i discendenti dei nostri avi; nei nostri concittadini, 2936 | avremmo 2937 | avremo 2938 3, 2, 2, 2412| responsabilità o al vantaggio avutone, tutti coloro che in qualche 2939 1, 1, 2, 88| Magistero della Chiesa si avvale in pienezza dell'autorità 2940 3, 2, 2, 2211| educare in essa i figli, avvalendosi dei mezzi e delle istituzioni 2941 1, 1, 3, 159| anche senza che egli se ne avveda, viene come condotto dalla 2942 3, 1, 1, 1788| con i consigli di persone avvedute e con l'aiuto dello Spirito 2943 3, 2, 2, 2287| favorito. “E' inevitabile che avvengano scandali, ma guai a colui 2944 1, 2, 2, 600| avevano preordinato che avvenisse” (At 4,27-28). Dio ha permesso 2945 2, 2, 3, 1538| questi corpi ecclesiali avveniva con un rito chiamato ordinatio, 2946 4, 2, 0, 2853| 31 ) [Cf Ap 12,10 ]. Si avventa “contro la Donna”, [Cf Ap 2947 3, 2, 2, 2315| dissuadere dalla guerra eventuali avversari. Costoro vedono in esso 2948 3, 2, 2, 2230| quali riceveranno volentieri avvertimenti e consigli. I genitori avranno 2949 3, 2, 2, 2536| non desiderare” è come un avvertimento generale che ci spinge a 2950 3, 2, 1, 2144| Dio è presente, dobbiamo avvertirli. Se non li avvertiamo, è 2951 2, 2, 3, 1589| sacerdotali, i santi dottori hanno avvertito l'urgente appello alla conversione 2952 1, 2, 3, 854| Redemptoris missio, 48-49] avvia un processo di inculturazione 2953 1, 2, 1, 226| lui nella misura in cui ci avvicina a lui, e a staccarcene nella 2954 1, 2, 2, 448| fiducia di coloro che si avvicinano a Gesù e da lui attendono 2955 2, 2, 3, 1589| illuminare, avvicinarsi a Dio per avvicinare a lui gli altri, essere 2956 4, 2, 0, 2777| ardente fu detto a Mosè: “Non avvicinarti! Togliti i sandali dai piedi” ( 2957 4, 2, 0, 2816| Dio è prima di noi; si è avvicinato nel Verbo incarnato, viene 2958 1, 2, 3, 1036| l'ora, bisogna, come ci avvisa il Signore, che vegliamo 2959 1, 2, 3, 795| sentire del credente: “A mio avviso, Gesù Cristo e la Chiesa 2960 1, 2, 3, 969| nella Chiesa con i titoli di avvocata, ausiliatrice, soccorritrice, 2961 3, 2, 2, 2537| ansia le malattie; quegli avvocati e magistrati desiderosi 2962 1, 2, 2, 519| anche adesso, è “nostro avvocato presso il Padre” (1Gv 2, 2963 3, 2, 2, 2413| 2413 I giochi d'azzardo (gioco delle carte, ecc) 2964 2, 2, 3, 1589| amore del cuore di Gesù” [B. Nodet, Jean-Marie Vianney, 2965 1, 1, 2, 57| propria unità alla maniera di Babele [Cf Gen 11,4-6 ]. Ma, a 2966 2, 2, 2, 1523| terrena come di un solido baluardo in vista delle ultime lotte 2967 3, 2, 2, 2480| 2480 E' da bandire qualsiasi parola o atteggiamento 2968 3, 2, 2, 2538| comandamento esige che si bandisca dal cuore umano l' invidia. 2969 3, 2, 2, 2475| santità vera” ( Ef 4,24 ). Bandita la menzogna, [Cf Ef 4,25 ] 2970 2, 2, 1, 1213| Ecclesiarum Orientalium, 675, 1] “Baptismus est sacramentum regenerationis 2971 2, 2, 1, 1214| è compiuto: battezzare (baptizein” in greco) significa “tuffare”, “ 2972 3, 2, 1, 2112| 10,1-16; 2112 Dn 14,1-30; Bar 6; Sap 13,1-15; Sap 13,19 ]. 2973 1, 2, 1, 290| verbocreare” - in ebraicobara” - ha sempre come soggetto 2974 1, 2, 2, 596| lo metterà alla pari con Barabba accusato di “sommossa” ( 2975 3, 2, 2, 2413| Truccare le scommesse o barare nei giochi costituisce una 2976 1, 1, 2, 120| Geremia, le Lamentazioni, Baruc, Ezechiele, Daniele, Osea, 2977 3, 2, 2, 2526| permissività dei costumi si basa su una erronea concezione 2978 1, 1, 2, 116| della Sacra Scrittura si basano su quello letterale” [San 2979 3, 1, 3, 2005| conosciuta. Pertanto non possiamo basarci sui nostri sentimenti o 2980 4, 1, 3, 2722| 2722 La preghiera vocale, basata sull'unità del corpo e dello 2981 3, 2, 2, 2370| regolazione delle nascite basati sull'auto-osservazione e 2982 4, 2, 0, 2816| Nuovo Testamento la parolaBasileia” può essere tradotta con 2983 3, 0, 0, 1691| voler tornare all'antica bassezza con una vita indegna. Ricorda 2984 1, 2, 2, 546| 13,44-45 ] le parole non bastano, occorrono i fatti [Cf Mt 2985 1, 2, 1, 309| nessuna rapida risposta potrà bastare. È l'insieme della fede 2986 3, 2, 2, 2542| data a Israele non è mai bastata a giustificare coloro che 2987 2, 1, 1, 1106| e ogni pensiero. . . Ti basti sapere che questo avviene 2988 1, 2, 3, 696| annunzia Cristo come colui che “battezzerà in Spirito Santo e fuoco” ( 2989 2, 1, 2, 1185| celebrazione del Battesimo (battistero) e favorire il ricordo delle 2990 2, 2, 1, 1404| l'Eucaristia “expectantes beatam spem et adventum Salvatoris 2991 1, 2, 2, 506| la Madre del Salvatore: “Beatior est Maria percipiendo fidem 2992 1, 2, 3, 701| Noè torna, portando nel becco un freschissimo ramoscello 2993 4, 1, 3, 2717| Tractatus mystici, editio Bedjan, 66] o “silenzioso amore” [ 2994 1, 2, 3, 721| riferendoli a Maria i più bei testi sulla Sapienza: [Cf 2995 3, 2, 1, 2148| coloro “che bestemmiano il bel nome (di Gesù) che è stato 2996 Pref, 0, 2, 9| di Mogrovejo, san Roberto Bellarmino, ha portato alla pubblicazione 2997 2, 1, 2, 1137| 1 ), uno dei simboli più belli dello Spirito Santo [Cf 2998 2, 1, 1, 1078| insieme parola e dono (“bene-dictio”, “eu-logia”). Riferito 2999 1, 1, 2, 59| Gen 17,5): “In te saranno benedette tutte le nazioni della terra” ( 3000 3, 2, 2, 2361| generazioni è il tuo nome! Ti benedicano i cieli e tutte le creature 3001 4, 1, 1, 2626| dell'uomo può rispondere benedicendo colui che è la sorgente 3002 2, 2, 1, 1329| utilizzato da Gesù quando benediceva e distribuiva il pane come 3003 1, 2, 1, 344| ed erba.. . .~Laudate e benedicite mi Signore,~e rengraziate 3004 3, 2, 2, 2416| loro semplice esistenza lo benedicono e gli rendono gloria [Cf 3005 2, 2, 4, 1669| diaconi; cf Rituale Romano, Benedizionale, 16, 18].~ ~ ~


1006-161c | 162-2162 | 2163-265 | 2650-630 | 631-aiuta | aiute-bened | benef-conos | conqu-disab | disce-famil | fammi-incon | incor-mangi | manic-ostac | ostag-princ | prior-rigua | rileg-setta | setti-tiepi | timid-zarep

Copyright © Libreria Editrice Vaticana