La Santa Sede
           back          up     Aiuto

Catechismo della Chiesa Cattolica


IntraText - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

IN SINTESI

 

2773 In risposta alla domanda dei suoi discepoli (Signore, insegnaci a pregare”: Lc 11,1 ), Gesù consegna loro la preghiera cristiana fondamentale del “Padre nostro”.

 

2774 “L'Orazione domenicale è veramente la sintesi di tutto il Vangelo” , [Tertulliano, De oratione, 1] “la preghiera perfettissima” [San Tommaso d'Aquino, Summa theologiae II-II, 83, 9]. Essa è al centro delle Scritture.

 

2775 E' chiamataOrazione domenicale” perché ci viene dal Signore Gesù, Maestro e Modello della nostra preghiera.

 

2776 L'Orazione domenicale è, per eccellenza, la preghiera della Chiesa. E' parte integrante delle Ore maggiori dell'Ufficio divino e dei sacramenti dell'iniziazione cristiana: Battesimo, Confermazione ed Eucaristia. Inserita nell'Eucaristia, manifesta il carattereescatologico” delle proprie domande, nella speranza del Signore, “finché egli venga” ( 1Cor 11,26 ).

 

 




Precedente - Successivo

Copyright © Libreria Editrice Vaticana