La Santa Sede
           back          up     Aiuto

Catechismo della Chiesa Cattolica


IntraText - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per attivare i link alle concordanze

III. Sia fatta la tua Volontà come in cielo così in terra

 

2822 La Volontà del Padre nostro è “che tutti gli uomini siano salvati e arrivino alla conoscenza della verità” ( 1Tm 2,4 ). Egli “usa pazienza. . . non volendo che alcuno perisca” ( 2Pt 3,9 ) [Cf Mt 18,14 ]. Il suo comandamento, che compendia tutti gli altri e ci manifesta la sua Volontà, è che ci amiamo gli uni gli altri, come egli ci ha amato [Cf Gv 13,34; 1Gv 3; 1Gv 4; Lc 10,25-37 ].

 

 

2823 “Egli ci ha fatto conoscere il mistero della sua Volontà, secondo quanto nella sua benevolenza aveva. . . prestabilito. . . il disegno cioè di ricapitolare in Cristo tutte le cose. . . In lui siamo stati fatti anche eredi, essendo stati predestinati secondo il piano di colui che tutto opera efficacemente conforme alla sua Volontà” ( Ef 1,9-11 ). Noi chiediamo con insistenza che si realizzi pienamente questo Disegno di benevolenza sulla terra, come già è realizzato in cielo.

 

2824 E' in Cristo e mediante la sua volontà umana che la Volontà del Padre è stata compiuta perfettamente e una volta per tutte. Gesù, entrando in questo mondo, ha detto: “Ecco, Io vengo, . . . per fare, o Dio, la tua Volontà” ( Eb 10,7; Sal 40,7 ). Solo Gesù può affermare: “Io faccio sempre le cose che Gli sono gradite” ( Gv 8,29 ). Nella preghiera della sua agonia, egli acconsente totalmente alla Volontà del Padre: “Non sia fatta la mia, ma la tua volontà!” ( Lc 22,42 ) [Cf Gv 4,34; Gv 5,30; Gv 6,38 ]. Ecco perché Gesù “ha dato se stesso per i nostri peccati... secondo la Volontà di Dio” ( Gal 1,4 ). “E' appunto per quella Volontà che noi siamo stati santificati, per mezzo dell'offerta del Corpo di Gesù Cristo” ( Eb 10,10 ).

 

2825 Gesù “pur essendo Figlio, imparò tuttavia l'obbedienza dalle cose che patì” ( Eb 5,8 ); a maggior ragione, noi, creature e peccatori, diventati in lui figli di adozione. Noi chiediamo al Padre nostro di unire la nostra volontà a quella del Figlio suo per compiere la sua Volontà, il suo Disegno di salvezza per la vita del mondo. Noi siamo radicalmente incapaci di ciò, ma, uniti a Gesù e con la potenza del suo Santo Spirito, possiamo consegnare a lui la nostra volontà e decidere di scegliere ciò che sempre ha scelto il Figlio suo: fare ciò che piace al Padre: [Cf Gv 8,29 ]

Aderendo a Cristo, possiamo diventare un solo Spirito con lui e così compiere la sua Volontà; in tal modo essa sarà fatta perfettamente in terra come in cielo [Origene, De oratione, 26].

 

Considerate come Gesù Cristo ci insegni ad essere umili, mostrandoci che la nostra virtù non dipende soltanto dai nostri sforzi, ma anche dalla grazia di Dio. Egli comanda ad ogni fedele che prega, di farlo con respiro universale, cioè per tutta la terra. Egli, infatti, non dice “sia fatta la tua Volontà” in me o in voi, “ma in terra, su tutta la terra”; e ciò perché dalla terra sia eliminato l'errore e sulla terra regni la verità, sia distrutto il vizio, rifiorisca la virtù, e la terra non sia diversa dal cielo [San Giovanni Crisostomo, Homilia in Matthaeum, 19, 5: PG 57, 280B].

 

2826 E' mediante la preghiera che possiamo “discernere la Volontà di Dio” ( Rm 12,2 ) [Cf Ef 5,17 ] ed ottenere la costanza nel compierla [Cf Eb 10,36 ]. Gesù ci insegna che si entra nel Regno dei cieli non a forza di parole, ma facendo “la Volontà del Padre” suo “che è nei cieli” ( Mt 7,21 ).

 

 

2827 Se uno fa la Volontà di Dio, egli lo ascolta [Cf Gv 9,31; 1Gv 5,14 ]. Tale è la potenza della preghiera della Chiesa nel Nome del suo Signore, soprattutto nell'Eucaristia; essa è comunione d'intercessione con la Santissima Madre di Dio [Cf Lc 1,38; Lc 1,49 ] e con tutti i santi che sono stati “graditi” al Signore per non aver voluto che la sua Volontà:

 

Possiamo anche, senza offendere la verità, dare alle parole: “Sia fatta la tua Volontà come in cielo così in terra” questo significato: sia fatta nella Chiesa come nel Signore nostro Gesù Cristo; sia fatta nella Sposa, che a lui è stata fidanzata, come nello Sposo che ha compiuto la Volontà del Padre [Sant'Agostino, De Sermone Domini in monte, 2, 6, 24: PL 34, 1279].

 




Precedente - Successivo

Copyright © Libreria Editrice Vaticana