The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI
AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE
DEI PUERI CANTORES

Venerd́, 30 dicembre 2005

 

Cari giovani dei Pueri Cantores,
Cari amici,

Sono lieto di accogliervi in occasione del vostro Congresso a Roma; ringrazio il vostro Presidente per le sue cordiali parole e apprezzo lo spirito con cui la vostra federazione compie e intende proseguire la sua missione nella Chiesa, al servizio della liturgia, donando per di più al mondo intero un messaggio di pace e di fraternità. È particolarmente opportuno nel tempo di Natale cantare le lodi del Signore ed esprimerGli la nostra gioia, seguendo così l'esempio della Vergine Maria, che, per prima, ha reso grazie al Signore per il mistero dell'Incarnazione, con il suo Magnificat, che la Chiesa riprende di generazione in generazione. Sì, la gioia è in noi; un Salvatore è nato per noi; è venuto a liberarci e a invitarci ad entrare con Lui nella gloria.

Il Concilio Vaticano II non ha mancato di ricordare quanto la Chiesa apprezzi il ruolo di quanti, con il loro canto, contribuiscono alla bellezza della liturgia. Cristo infatti è presente quando la Chiesa prega e canta, e noi siamo uniti alla Chiesa del cielo (cfr Sacrosanctum Concilium, nn. 7-8). Avete dunque una missione importante per aiutare il popolo di Dio a pregare con dignità, poiché la musica sacra è un "compito ministeriale" nel servizio divino (Ibidem, n. 112). Ricordatevi sempre che quando "la Chiesa prega o canta o agisce, la fede dei partecipanti è alimentata, le menti sono sollevate verso Dio per rendergli un ossequio ragionevole e ricevere con più abbondanza la sua grazia" (Ibidem, n. 33).

Vi Ringrazio dunque, giovani, sapendo che, oltre alla gioia di cantare, il vostro impegno costituisce anche un'esigenza e una rinuncia. Ringrazio gli adulti che vi accompagnano e vi circondano.

Assicurandovi della mia preghiera, imparto a voi, e anche a tutti i membri della federazione dei Pueri Cantores, un'affettuosa Benedizione Apostolica.

 

© Copyright 2005 - Libreria Editrice Vaticana

 

top