The Holy See
back up
Search
riga
VIAGGIO APOSTOLICO A CITTÀ DEL MESSICO
E A SAINT LOUIS (22-28 GENNAIO 1999)

GIOVANNI PAOLO II

ANGELUS

Autodromo «Hermanos Rodríguez» (Città del Messico)
 Domenica, 24 gennaio 1999

 

Carissimi fratelli e sorelle:

1. Nella Santa Messa che abbiamo appena celebrato ho avuto la gioia di condividere con tutti voi la stessa fede e lo stesso amore in Gesù Cristo, uniti con identica speranza alle sue promesse. Vi ringrazio con tutto il cuore per la vostra presenza qui, tanto numerosa, e vi incoraggio nuovamente a vivere con fermezza il vostro impegno cristiano quali membri della Chiesa in cammino verso il terzo Millennio.

2. L'Esortazione Apostolica post-sinodale Ecclesia in America, presentata ieri, invita questo amato Continente a dire un rinnovato «sì» a Gesù Cristo, accogliendo e rispondendo con generosità missionaria al suo mandato di proclamare la Buona Novella a tutte le nazioni (cfr Mc 13, 10). Pongo nuovamente sotto lo sguardo protettore di Maria i frutti evangelizzatori del recente Sinodo per l'America, l'ardore apostolico delle vostre Chiese locali e anche questa Visita pastorale all'amata nazione messicana.

3. Domani si conclude la Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani che quest'anno ha avuto come motto: «Egli dimorerà tra di loro ed essi saranno suo popolo ed egli sarà il “Dio-con-loro”» (Ap 21, 3). Raggiungere la piena comunione fra tutti i credenti in Cristo è un obiettivo costante della Chiesa, che, in preparazione al Grande Giubileo del 2000, chiede al Padre, con rinnovato fervore, che il desiderio di Cristo che tutti siano uno (cfr Gv 17, 11) diventi realtà. La piena unità fra i cristiani, verso la quale si stanno facendo confortanti passi avanti, è un dono dello Spirito Santo che bisogna chiedere con perseveranza.

4. L'amore per la Madre di Dio, così caratteristico della religiosità americana, aiuta a orientare la propria vita secondo lo spirito e i valori del Vangelo, per renderne testimonianza nel mondo. Nostra Signora di Guadalupe, unita intimamente alla nascita della Chiesa in America, è stata la stella radiosa che ha illuminato l'annuncio di Cristo Salvatore ai figli di questi popoli, aiutando i primi missionari nella loro evangelizzazione. A Lei, che ha portato in seno il «Vangelo di Dio» (Evangelii nuntiandi, n. 7) chiedo che vi aiuti ad essere testimoni di Cristo davanti agli altri.

Che Maria Santissima interceda per noi e, con la sua materna protezione, ci accompagni in questo incoraggiante impegno!

 

© Copyright 1999 - Libreria Editrice Vaticana

 

top