The Holy See
back up
Search
riga

GIOVANNI PAOLO II 

ANGELUS

Domenica 7 ottobre 2001

 

Oggi ha luogo in Colombia una Giornata nazionale della preghiera per la Pace, in questo amato Paese che vive da anni una situazione di grave agitazione sociale, con numerosi assassinii, sequestri e altri atti di violenza. Mi unisco di cuore a questa preghiera per chiedere a Dio di aiutare a superare contrasti e scontri e a procedere verso una pace stabile, con la liberazione delle persone sequestrate e l'instaurazione di un dialogo sincero che ripristini la fraternitÓ e la solidarietÓ fra gli amati figli e figlie di Colombia.

Vi saluto, cari pellegrini venuti da diversi Paesi per le Beatificazioni di questo giorno. Possano queste nuove figure di santitÓ, in particolare Monsignor Maloyan e suor ╔milie Gamelin, aiutarvi a divenire voi stessi santi nella vostra vita, rendendo un'eloquente testimonianza quotidiana del vostro amore per Cristo e per i vostri fratelli e sorelle, soprattutto quelli pi¨ poveri!

aluto con affetto i pellegrini giunti a Roma dalle Diocesi di Essen e di MŘnster in occasione della beatificazione. L'esempio di entrambi i Beati vi doni la forza e la speranza di servire Dio e l'uomo nella vostra vita quotidiana. La Regina della Pace sia per voi con tutti i santi e i beati un potente intercessore. Volentieri vi imparto la Benedizione Apostolica.

Ai pellegrini anglofoni e ai visitatori presenti alla cerimonia di beatificazione di oggi rinnovo il mio appello a fare del Rosario una preghiera quotidiana per la pace durante questo mese di ottobre. Su di voi e sulle vostre famiglie invoco le abbondanti benedizioni del Signore.

Da oggi i minatori hanno un loro patrono e protettore nella persona del beato minatore Nikolaus Gross. Dio vi sia propizio!

Prego per le vittime del disastro aereo sul Mar Nero.

Saluto con affetto i pellegrini di lingua italiana e li ringrazio per la testimonianza di devozione ai nuovi Beati.

In questo momento, desidero ricordare le vittime del disastro aereo avvenuto tre giorni fa sul Mar Nero. Prego il Signore di donare loro il riposo eterno e di confortare quanti ne piangono la tragica scomparsa. Affidiamo ora ogni umana sofferenza all'intercessione di Maria Santissima, recitando insieme l'Angelus.

 

 

ę Copyright 2001 - Libreria Editrice Vaticana

 

top