The Holy See
back up
Search
riga

CELEBRAZIONE DELLA DOMENICA DELLE PALME 
E DELLA PASSIONE DEL SIGNORE

GIOVANNI PAOLO II

ANGELUS

4 aprile 2004

XIX Giornata Mondiale della Gioventù 
"Vogliamo vedere Gesù" (Gv 12,21)

        

1. Einen herzlichen Gruß richte ich an Sie, Herr Bischof Franz-Josef Hermann Bode, als Verantwortlicher für die Jugendpastoral, und an alle, die an der von Kardinal Sterzinsky in Berlin gefeierten heiligen Messe teilgenommen haben. Von Herzen danke ich für die Worte, die Sie, Herr Bischof, und eine Vertreterin der Jugend an mich gerichtet haben.

Mit großer Freude grüße auch Euch, liebe Jugendliche, die Ihr Euch gemeinsam mit Euren Seelsorgern um das Kreuz versammelt habt, das zahlreiche Länder Europas durchwandert hat. Dieses Kreuz geht nun auf die Reise durch Euer Land, um schließlich in Köln anzukommen, wo im August 2005 der zwanzigste Weltjugendtag stattfinden wird. Ich ermutige die ganze Kirche in Deutschland, sich für dieses große Ereignis bereitzumachen.

Traduzione italiana del saluto pronunciato in lingua tedesca:

(Un caloroso saluto rivolgo a lei, Mons. Franz-Josef Hermann Bode, responsabile della pastorale giovanile, e a coloro che hanno preso parte alla solenne celebrazione liturgica, presieduta in Berlino dal Cardinale Sterzinsky. Grazie di cuore per le parole che Lei, Signor Vescovo, e la rappresentante dei giovani mi avete rivolto.

Con grande gioia saluto, poi, voi giovani tedeschi, che con i vostri animatori e assistenti spirituali vi stringete intorno alla Croce, che ha percorso numerosi Paesi d’Europa. La Croce partirà ora per attraversare il vostro Paese e per giungere infine a Colonia, dove nell’agosto 2005 si celebrerà la 20ª Giornata Mondiale della Gioventù. Incoraggio l’intera Chiesa che è in Germania a mobilitarsi per questo grande appuntamento.)

2. Ed ora, prima di concludere, desidero rivolgere un cordiale saluto a tutti i pellegrini presenti. In modo speciale saluto voi, carissimi giovani, che in questi giorni avete dato vita all'ottavo Forum Internazionale dei Giovani, organizzato dal Pontificio Consiglio dei Laici. Sono lieto di salutare, altresì, i Rettori e i Docenti presenti al Forum, come pure i Vescovi, i sacerdoti e i laici impegnati nella pastorale universitaria. Un saluto cordiale, infine, ai giovani romani e a quelli di altre parti del mondo convenuti a Roma per la Settimana Santa. Su tutti invoco la materna protezione di Maria.

Cari giovani, prima dell'Angelus vi ringrazio per la vostra gioiosa e promettente presenza. Vi assicuro che siete sempre benvenuti nella Casa del Papa.

Dio vi benedica e vi protegga!

 

© Copyright 2004 - Libreria Editrice Vaticana   

 

top