The Holy See
back up
Search
riga

MESSAGGIO DI GIOVANNI PAOLO II
ALLA CHIESA IN LITUANIA

Venerdì, 23 luglio 1982

 

Mossi da carità e premura verso la Chiesa Lituana, a Noi carissima, ci rivolgiamo a Voi, Fratelli nell’Episcopato, nello stesso fausto giorno in cui viene consacrato un nuovo Vescovo, Antonio Vaicius, che in qualità di Amministratore Apostolico, governi la diocesi di Telsiai e la Prelatura di Klaipeda. Anche Noi siamo pervasi dalla gioia di codesta comunità cattolica, specialmente per il fatto che, allo stesso tempo, il degnissimo pastore d’anime Vincenzo Sladkevicius riprende il suo ufficio episcopale come Amministratore Apostolico di Kaisiadorys.

Il Vescovo è certamente un dono inestimabile di Dio, fatto alla Chiesa; il Vescovo infatti succede agli Apostoli e, con l’imposizione delle mani e delle parole della consacrazione, riceve la grazia dello Spirito Santo e il carattere sacro, per cui, in modo eminente e visibile, fa l’ufficio di Cristo stesso, maestro, pastore e pontefice, ed agisce nella sua persona, per edificare il popolo di Dio nella verità e nella santità ed aver cura di esso con la preghiera, la predicazione e tutte le opere di carità.

I presbiteri, poi, partecipi dell’unico sacerdozio di Cristo per servire il popolo di Dio, a causa di questa partecipazione nel sacerdozio e nella missione, riconoscono il Vescovo come loro padre e gli obbediscono rispettosamente.

Infine, tutta la comunità cattolica, la cui fede è stata provata con tante difficoltà ed asprezze, trovi nel suo pastore difesa, ardore di spirito e conforto per perseverare nella fede, forte nella speranza, fondata sulla carità, di modo che possa coltivare i valori e le virtù cristiane, che arricchiscono l’erudizione e la dottrina della Nazione.

Affidiamo la famiglia cattolica Lituana alla Genitrice di Dio, Madre di misericordia, mentre con cuore amorevolissimo impartiamo la Benedizione Apostolica ai Vescovi, ai sacerdoti, ai chiamati al sacerdozio, ai consacrati al culto divino e a tutti i fedeli.

GIOVANNI PAOLO II

 

© Copyright 1982 - Libreria Editrice Vaticana

 

top