The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DI GIOVANNI PAOLO II
AL CARDINALE JOZEF TOMKO, PREFETTO
DELLA CONGREGAZIONE PER L
’EVANGELIZZAZIONE DEI POPOLI

 

Al Venerato Fratello Nostro
Cardinale S. Em.za Rev.ma Jozef Tomko
Prefetto della Congregazione
per l’Evangelizzazione dei Popoli
 

Ricordando le parole del Concilio Ecumenico Vaticano II “Predicando il Vangelo, la Chiesa chiama coloro che ne ascoltano la voce alla fede e alla confessione della fede, li dispone al battesimo, e li incorpora a Cristo, affinché, mediante l’amore verso di Lui, crescano fino alla pienezza” (cf. Lumen Gentium, 17). Noi Stessi intraprendiamo moltissime iniziative per propagare la fede salvifica, dilatare l’unità cattolica e testimoniare la santità.

Siamo perciò lieti di sapere che, dal 18 al 23 luglio di quest’anno, sarà solennemente celebrato in Brasile, ed in particolare nella città di Belo Horizonte, il V Congresso Missionario latinoamericano.

La sua importanza, come sappiamo, non è legata soltanto al continente suddetto, ma anche alla cara terra Africana ed alle altre province del mondo in cui uomini e donne consacrate, come pure fedeli laici, provenienti dall’America Latina, esercitano con zelo la missione evangelizzatrice.

Pertanto, affinché questo Congresso si svolga in modo più solenne ed efficace, vogliamo inviare un uomo eminente a rappresentare e rendere presente la Nostra Persona. Rivolgiamo dunque il pensiero e l’animo a Lei. Venerato Fratello Nostro, che già un’altra volta partecipò a nostro Nome ad un simile Congresso. Con questa lettera dunque La nominiamo Inviato Speciale al V Congresso Missionario latinoamericano, dove, come richiede l’occasione stessa, parlerà dell’importanza e delle diverse forme dell’evangelizzazione. Presiederà a tutti gli atti previsti dal solenne Congresso. Porterà a tutti i partecipanti il Nostro saluto, il Nostro amore verso la Chiesa latinoamericana, la Nostra presenza in spirito. A Lei, Venerato Fratello Nostro, elargiamo infine, con animo colmo d’affetto, la Benedizione Apostolica, che sia per Lei un sostegno nell’incarico assunto, ed un valido aiuto per i partecipanti al Congresso.

Dal Vaticano, 20 aprile 1995, diciassettesimo anno del Nostro Pontificato.  

IOANNES PAULUS PP. II

 

© Copyright 1995 - Libreria Editrice Vaticana

 

top