The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DEL SANTO PADRE 
GIOVANNI PAOLO II
A CHIARA LUBICH
IN OCCASIONE DEL CONFERIMENTO 
DELLA CITTADINANZA ONORARIA DI ROMA

   

 

Alla Signorina
Chiara Lubich
Fondatrice e Presidente del Movimento dei Focolari

Ho appreso con gioia che il prossimo 22 gennaio, in occasione del Suo 80° genetliaco, l'Amministrazione Comunale di Roma intende conferirLe solennemente la cittadinanza onoraria. In tale felice ricorrenza, desidero farLe giungere anch'io fervidi auguri di ogni bene, mentre mi unisco al Suo rendimento di grazie a Dio per l'inestimabile dono della vita.

Dopo averLa chiamata con il Battesimo a diventare sua figlia amata, Egli ha voluto unirLa più intimamente a Cristo povero, casto e obbediente mediante la totale consacrazione al suo amore, per essere con cuore indiviso messaggera di unità e di misericordia tra tanti fratelli e sorelle, in ogni angolo del mondo.

Sulle orme di Gesù, crocifisso e abbandonato, Ella ha dato vita al Movimento dei Focolari, per aiutare uomini e donne del nostro tempo a sperimentare la tenerezza e la fedeltà di Dio, vivendo tra loro la grazia della comunione fraterna, così da essere annunciatori gioiosi e credibili del Vangelo.
Mentre affido alla protezione di Maria, Madre dell'unità, la Sua persona ed il bene compiuto in questi lunghi anni, invoco su di Lei la forza e la luce dello Spirito Santo perché possa continuare ad essere testimone coraggiosa di fede e di carità non soltanto tra i Membri dei Focolari, ma anche tra tutti coloro che incontra sul Suo cammino.

Nel rinnovare cordiali voti di giorni sereni e illuminati dalla grazia divina, Le imparto di cuore, in segno di costante affetto, una speciale Benedizione Apostolica, volentieri estendendola a quanti Le sono cari.

Dal Vaticano, 13 gennaio 2000

   
 IOANNES PAULUS PP. II

 

Copyright 2000 - Libreria Editrice Vaticana

 

top