The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DI GIOVANNI PAOLO II
AL CARDINALE ANGELO SODANO
IN OCCASIONE DELLA CELEBRAZIONE
 DEL CONCISTORO ORDINARIO PUBBLICO

 

Al Signor Cardinale ANGELO SODANO
mio Segretario di Stato

In vista della conclusione dell’iter delle Cause di Canonizzazione di alcuni Beati, avevo convocato per oggi, 24 febbraio, i Signori Cardinali, gli Arcivescovi e i Vescovi residenti in Roma per la celebrazione di un Concistoro Ordinario Pubblico. Per motivi di prudenza sono stato consigliato a seguirne lo svolgimento dal mio appartamento, mediante collegamento televisivo interno.

Affido, pertanto, a Lei, Signor Cardinale, l’incarico di presiedere tale riunione, autorizzandoLa a procedere, a nome mio, ai vari atti giŕ programmati. Voglia, quindi, annunziare che:

- a seguito del parere favorevole, giŕ espresso per iscritto dai Signori Cardinali di tutto il mondo e dagli Arcivescovi e Vescovi residenti in Roma, intendo fissare per la domenica 23 ottobre 2005 la data della Canonizzazione dei 5 seguenti Beati:

Józef Bilczewski, Vescovo;

Gaetano Catanoso, presbitero, fondatore della Congregazione delle Suore Veroniche del Volto Santo;

Zygmunt Gorazdowski, presbitero, fondatore della Congregazione delle Suore di San Giuseppe;

Alberto Hurtado Cruchaga, presbitero della Compagnia di Gesů;

Felice da Nicosia (Filippo Giacomo Amoroso), religioso dell’Ordine Francescano Frati Minori Cappuccini.

- Intendo, inoltre, assegnare il Titolo Presbiterale ai Signori Cardinali Luigi Poggi, Carlo Furno e Gilberto Agustoni; al Signor Cardinale Luigi Poggi viene assegnato il Titolo Presbiterale di San Lorenzo in Lucina; agli altri due Signori Cardinali, secondo il loro desiderio, viene elevata “pro hac vice” a Titolo Presbiterale la Diaconia da essi ritenuta fino ad ora: al Signor Cardinale Carlo Furno, il Titolo del Sacro Cuore di Cristo Re, al Cardinale Gilberto Agustoni il Titolo dei Santi Urbano e Lorenzo a Prima Porta.

- Confermo, infine, il nuovo Cardinale Protodiacono nella persona del Signor Cardinale Jorge Arturo Medina Estévez.

Unito nella preghiera a coloro che partecipano al Concistoro Ordinario Pubblico, chiedo a Lei, Signor Cardinale, di voler presiedere la celebrazione dell’Ora Sesta, mentre di cuore imparto a tutti la Benedizione Apostolica.

Dal Palazzo Apostolico Vaticano, 24 febbraio 2005

GIOVANNI PAOLO II

 

Copyright © Libreria Editrice Vaticana 

   

top