The Holy See
back up
Search
riga

 VIAGGIO APOSTOLICO
NELLA REPUBBLICA DOMINICANA,
MESSICO E BAHAMAS

INCONTRO COL CORPO DIPLOMATICO
ACCREDITATO PRESSO LA REPUBBLICA DOMINICANA

DISCORSO DI SUA SANTITÀ GIOVANNI PAOLO II

Giovedì, 25 gennaio 1979

 

Eccellenze, Signore e Signori. 

Non volevo che alla mia breve visita in questo Paese mancasse questo incontro con voi, che per molti e vari motivi meritate una speciale attenzione da parte del Papa. 

Avete voluto venire a rendermi omaggio con rispetto e adesione in veste di Rappresentanti dei vostri rispettivi Paesi, come detentori, a diversi livelli, dell’Autorità della Nazione Dominicana, come persone vincolate alla Santa Sede da legami particolari, o come esponenti del mondo culturale. 

A tutti esprimo il mio vivo riconoscimento per la vostra presenza benevola, e il mio apprezzamento profondo per le vostre rispettive funzioni. Vi auguro ogni bene per i vostri incarichi, che possono e devono avere un chiaro orientamento di servizio al bene comune, alla causa della convivenza umana, al benessere della società civile e, per molti, anche della Chiesa. Molte grazie. 

              

© Copyright 1979 - Libreria Editrice Vaticana

 

top