The Holy See
back up
Search
riga

VISITA PASTORALE NEGLI STATI UNITI D'AMERICA

DISCORSO DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II
ALLA PARTENZA DA WASHINGTON

Washington, 7 ottobre 1979

 

Miei cari Amici americani,
miei fratelli e sorelle nella fede di nostro Signore Gesù Cristo.

Mentre lascio la capitale Washington desidero esprimere la mia gratitudine al Presidente degli Stati Uniti e a tutte le autorità religiose e civili di questo Paese.

I miei pensieri sono rivolti in egual misura a tutto il Popolo americano; a tutti i cattolici, ai protestanti, agli ebrei; a tutti gli uomini e le donne di buona volontà; a tutto il popolo di ogni origine etnica e in particolare ai discendenti dei primi abitanti di questa terra, gli indiani d’America, a tutti quelli di voi che ho salutato personalmente. Quelli che mi sono stati vicini attraverso i provvidenziali mezzi della radio e della televisione. Quelli che mi hanno aperto i loro cuori in tante maniere. La vostra ospitalità è stata calda e piena di affetto e io vi sono estremamente grato per tutte le vostre gentilezze. Credo fermamente nel messaggio di speranza che ho innalzato per voi, nella giustizia, nell’amore e nella verità che ho esaltato e nella pace che ho chiesto al Signore di dare a tutti voi.

E ora debbo lasciare gli Stati Uniti e tornare a Roma. Ma tutti voi sarete costantemente ricordati nelle mie preghiere, che io considero la migliore espressione della mia lealtà e amicizia.

Oggi, tuttavia, la mia preghiera finale è questa: Dio benedica l’America, così che essa possa diventare sempre migliore e veramente e a lungo rimanga una nazione unita, nel nome di Dio, con libertà e giustizia per tutti.

Dio benedica l’America. Dio benedica l’America.

   

top