The Holy See
back up
Search
riga

VISITA PASTORALE IN IRLANDA

DISCORSO DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II
AGLI ADDETTI AL SANTUARIO DI KNOCK
 

30 settembre 1979

 

Cari fratelli e sorelle nel Signore

Come pastore, provo nel mio cuore una gioia particolare nel rivolgere alcune parole anche alle addette e agli addetti della Società del Santuario di Knock, e ai direttori dei pellegrinaggi di Cnoc Mhuire, il monte di Maria. 

La celebrazione eucaristica di questo pomeriggio mi fa pensare ai lieti ricordi dei tanti pellegrinaggi cui ho preso parte nella mia terra natale al Santuario di Jasna Gora, la Montagna della Luce, a Czestochowa e ad altre località polacche; mi ricorda anche la mia visita al Santuario di Nostra Signora di Guadalupe nel Messico. 

Conosco, per esperienza diretta, il valore dei servizi che voi assicurate per fare in modo che ogni pellegrino si senta a suo agio in questo Santuario, e per aiutare ogni pellegrino a trasformare ogni visita in un incontro d’amore con Maria, la Madre della Divina Grazia. In modo speciale, voi siete i servi della Madre di Gesù. Voi aiutate la gente ad avvicinarsi a lei, a ricevere il suo messaggio d’amore e di dedizione, ad affidare a lei tutta la vita per essere veri testimoni dell’amore di suo Figlio. 

Voi siete anche i servi dei vostri fratelli e delle vostre sorelle. Aiutando e guidando i numerosi pellegrini, e specialmente gli ammalati e gli handicappati, voi svolgete non soltanto un’opera di carità, ma anche un compito di evangelizzazione. Possa questa visione ispirarvi e darvi forza affinché tutti i compiti che voi generosamente accettate di svolgere possano diventare una testimonianza vivente della Parola di Dio e della Buona Novella. 

Prego per voi, vi ringrazio e invoco su di voi abbondanti grazie di bontà e di santità di vita. Accogliete la mia benedizione, che cordialmente imparto a voi e a tutti i vostri cari.

   

top