The Holy See
back up
Search
riga

VISITA PASTORALE A BOLOGNA E IN EMILIA ROMAGNA

SOSTA DI GIOVANNI PAOLO II
AL CIMITERO POLACCO

Domenica, 18 aprile 1982

 

Ancora una parola a voi, cari connazionali che, in numero considerevole, siete qui presenti. Non è la prima volta che vengo in questo cimitero. Già in passato ho celebrato la santa Messa per i nostri compatrioti caduti. Oggi sono qui, per gli inscrutabili disegni della Divina Provvidenza, come successore di Pietro. Non poteva mancare nella mia visita a Bologna una visita a questo cimitero. L’hanno richiesta gli stessi ospiti, non per riguardo a me ma per riguardo a loro, tanto fortemente sono iscritti nella loro memoria riconoscente questi nostri soldati che riposano nel cimitero di Bologna. Questi soldati hanno combattuto, per tante generazioni, per la libertà non soltanto nostra, ma anche per la libertà altrui. Spero che combattendo per la vostra libertà combattevano anche per la nostra. È questo che - sempre e ovunque - auguro ai miei connazionali, sia all’estero che in patria. Che il Signore benedica le vostre famiglie, la vostra Patria, tutta la famiglia umana. Sia lodato Gesù Cristo. 

                                    

top