The Holy See
back up
Search
riga

SALUTO DI GIOVANNI PAOLO II
AI CADETTI DELLA PREFETTURA NAVALE ARGENTINA

23 gennaio 1982


Fratelli carissimi,

Durante il viaggio d’istruzione che state realizzando come complemento degli insegnamenti ricevuti nell’Accademia della Prefettura Navale Argentina, siete venuti a rendere l’omaggio di adesione filiale al successore dell’apostolo Pietro in questa sede apostolica. Grazie tante per la vostra visita.

Permettetemi alcune parole per invitarvi a riflettere sul tema della recente giornata mondiale della pace: “La pace, dono di Dio affidato agli uomini”. Sì, ogni persona deve dare grande importanza ai valori trascendenti, e questo della pace è un valore che l’umanità, in mezzo a tante lotte e divisioni esistenti, dovrebbe cercare più intensamente. Dunque, come ricordo di questo incontro, vi esorto ad essere nella vostra vita veri costruttori di pace, affinché con il vostro sforzo personale e comunitario possiate contribuire definitivamente e attivamente alla costruzione di una pace giusta e stabile, sia all’interno del vostro Paese che in ambito internazionale.

La Madre di Dio, che voi venerate particolarmente con il titolo di “Stella Maris”, vi aiuti con la sua presenza materna a vivere gli ideali cristiani che il Figlio suo portò all’umanità.

Con questi desideri, vi impartisco di cuore la benedizione apostolica, che estendo alle vostre famiglie e a tutti vostri cari.

          

top