The Holy See
back up
Search
riga

PREGHIERA DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II
IN PIAZZA DI SPAGNA

Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria
Giovedì, 8 dicembre 1983

 

1. Immacolata!

Madre di Dio e degli uomini!

Ti saluta oggi, in questo luogo storico, la Città di Roma.

2. Veniamo a te nell’Anno Santo della Redenzione,

per venerare l’opera stupenda

che la santissima Trinità ha compiuto in te,

nella generazione di Cristo, Redentore del mondo e tuo Figlio:

nell’Anno Giubilare ringraziamo Dio per te, prima tra i Redenti:

per te preservata, tra tutti i figli di Adamo,

dal peccato originale.

3. O Maria! Sii Madre della nostra liberazione da ogni male:

dal male che aggrava la coscienza dell’uomo,

e da quello che sempre più minacciosamente ingombra l’orizzonte

del nostro secolo.

4. Tu sei la luce del primo Avvento!

Tu sei la stella mattutina che precede la venuta del Messia.

Ora che la Chiesa e l’umanità si avvicinano al termine

del secondo Millennio dalla venuta di Cristo,

sii per noi la luce di questo nuovo Avvento,

sii la sua stella mattutina, perché le tenebre non ci avvolgano!

5. Proprio al termine del secondo Millennio

si accumulano sull’orizzonte dell’umanità intera

nuvole smisuratamente minacciose,

e le tenebre cadono sulle anime umane.

6. Intervieni tu, o Maria, e parla, con la tua voce suadente di Madre,

al cuore di coloro che decidono le sorti dei popoli,

perché mediante il dialogo trovino le vie per onorevoli

e giuste composizioni dei contrasti che li oppongono.

Convinci gli uomini in armi nelle varie parti del mondo

ad accogliere l’invocazione di pace,

che ad essi sale dalle popolazioni martoriate e indifese.

7. Ravviva, o Maria, nel cuore di tutti

il senso dell’umana solidarietà

verso chi, privo dei beni essenziali, muore di fame;

chi, profugo dalla patria, cerca un rifugio per sé e i suoi;

chi, rimasto senza occupazione,

vede pericolosamente minacciato il proprio domani.

8. Proteggi, o Maria, il candore dell’innocenza

nei bimbi di oggi, che saranno gli uomini del futuro millennio.

Nella tua Immacolata Concezione tu rispecchi con particolare fulgore

la Luce che è scesa nel mondo: Cristo Signore.

Che questa luce ci conduca verso il futuro!

Specchio di giustizia!

Regina e Madre della pace!

 “Salus populi Romani”!

Sii con noi ora, sempre e nell’ora della nostra morte.

Amen.

 

© Copyright 1983 - Libreria Editrice Vaticana

 

top