The Holy See
back up
Search
riga

VISITA PASTORALE IN LOMBARDIA

VISITA DI GIOVANNI PAOLO II
AL CONVENTO DELLE ORSOLINE DI SAN CARLO

Milano - Domenica, 22 maggio 1983

 

È una visita fuori programma . . . Però ci vuole qualcosa da fare fuori programma, ogni tanto! Io vi vedo molto volentieri compiendo così anche la volontà del Signor Presidente della Repubblica Italiana che ha insistito in special modo per farmi fare questa visita alle Suore Orsoline di San Carlo. Ma c’è una volontà anche da parte mia perché, come probabilmente si sa, porto il nome del vostro patrono dal mio battesimo. Spero così che le Orsoline di San Carlo pregheranno abbastanza per me che porto il nome Carlo. Mi raccomando alle vostre preghiere. Vi benedico di cuore, incoraggiandovi tutte sulla vostra strada evangelica, in questo cammino privilegiato, secondo le parole di nostro Signore Gesù Cristo che vi ha chiamato. Vi auguro di trovare la felicità profonda in questo cammino, in questa vostra vocazione e di adoperarvi per la salvezza degli altri, del mondo contemporaneo. Pregate molto per la Chiesa. Voi siete, secondo la vostra vocazione, le spose di un divino sposo; siete spose che devono questo loro sposalizio, questo loro amore allo Spirito Santo. Oggi tutta la Chiesa celebra la sua venuta e questa parte della Chiesa che siete voi, la vostra Congregazione, deve celebrare la sua fedeltà in un modo speciale. Vi benedico di cuore insieme con il vostro Cardinale Arcivescovo e mi raccomando alle vostre preghiere”.

Impartita la benedizione, e riferendosi al Presidente Pertini, il Santo Padre ha aggiunto: “Mi raccomando alle vostre preghiere per la mia persona, ma anche per la sua persona e la sua missione nella Patria italiana e nel mondo.

Che il Signore lo benedica.

 

© Copyright 1983 - Libreria Editrice Vaticana

 
top