The Holy See
back up
Search
riga

PAROLE DI GIOVANNI PAOLO II
ALL'INIZIO DELLA SANTA MESSA IN SUFFRAGIO
DEI CARDINALI E DEI VESCOVI DEFUNTI NEL CORSO DELL'ANNO

Giovedì, 29 novembre 1984

 

Fratelli carissimi,

siamo riuniti in questa assemblea liturgica per ricordare al Signore, giusto e misericordioso, le anime dei Vescovi e dei Cardinali che dal novembre dell’anno scorso hanno lasciato la vita terrena per entrare nell’eternità. Ricorderemo in modo particolare i Cardinali: Pierre Paul Philippe, José Humberto Quintero, Lawrence Joseph Shehan, Josyf Slipyj e Paolo Marella. Pregheremo il Dio Padre delle misericordie per questi fratelli che non sono più in questo mondo. Pregheremo per loro, offrendo il Santo Sacrificio Eucaristico, perché Dio abbia pietà di loro e li accolga nella sua eterna dimora (Lc 16, 9). Voglia il Signore accoglierli benevolmente come servi buoni e fedeli che hanno trafficato i talenti ricevuti.

Nel Sacrificio, che ci accingiamo a celebrare, invocheremo anche la protezione di coloro che speriamo essere salvi nel Signore per prepararci meglio a quel passo che essi hanno già compiuto - un passo grave ma carico di speranza per coloro che quaggiù amano il Signore e osservano i suoi comandamenti.

 

© Copyright 1984 -  Libreria Editrice Vaticana

 

top