The Holy See
back up
Search
riga

VISITA PASTORALE A LORETO

SALUTO DI GIOVANNI PAOLO II
AL TERMINE DELLA MESSA

Loreto (AN) - Giovedì, 11 aprile 1985

 

Prima di terminare questa solenne liturgia eucaristica, desidero esprimere alla cara popolazione di Loreto i sentimenti di affetto e di stima che ad essa mi legano.

Rivolgo innanzitutto il mio deferente saluto al signor sindaco di questa città e alle autorità della Provincia e della Regione, ringraziandole per quanto hanno fatto a favore del Convegno ecclesiale.

Rivolgo poi uno speciale pensiero all’Arcivescovo Monsignor Francesco Loris Capovilla, nel vivo ricordo anche del suo fedele servizio reso al tanto amato mio predecessore papa Giovanni XXIII: proprio oggi ricorre il ventiduesimo anniversario in cui tale pontefice pubblicò l’enciclica Pacem in terris, che indicò quali sono i veri e sempre validi fondamenti della pace.

Ringrazio i Padri Cappuccini, ai quali da cinquant’anni è affidata la custodia di questo insigne santuario tanto caro al popolo italiano. Li ringrazio in particolare per la faticosa ma indispensabile opera della riconciliazione sacramentale. Con essi ringrazio quanti prestano la loro collaborazione per l’assistenza spirituale dei pellegrini che qui vengono numerosi a pregare la Vergine Maria.

Una particolare menzione voglio riservare per gli ammalati, assicurando che sono loro vicino con grande affetto e con riconoscenza per il contributo che essi danno alla Chiesa offrendo al Signore le loro sofferenze e le loro preghiere.

Saluto pure con affetto i cantori delle dodici nazioni presenti in questi giorni al santuario per celebrare il 25° anniversario della fondazione dell’ente lauretano: “Rassegna internazionale di cappelle musicali”, benemerita istituzione dedita alla rianimazione del canto sacro, gregoriano e polifonico.

Auspico a tutti di accogliere con ferma volontà l’invito della Chiesa in Italia a testimoniare la fede in Cristo risorto e a mettersi in piena sintonia con gli intendimenti del Convegno, vivendo nella propria quotidiana esperienza di credenti la riconciliazione e l’impegno di fedeltà al Vangelo e alla Chiesa.

 

Copyright © Libreria Editrice Vaticana

 

top