The Holy See
back up
Search
riga

AUGURIO DI GIOVANNI PAOLO II
AI FEDELI DELLA PARROCCHIA DI SANTA MARIA «REGINA MUNDI»

Domenica, 14 dicembre 1986

 

Saluto tutti i presenti, tutta la parrocchia dedicata alla Regina del Mondo. Ci sono diversi mondi. C’è un mondo interiore che ognuno di noi porta dentro di sé, nel suo cuore, nella sua coscienza. Poi c’è un mondo in cui si vive come piccola comunità di persone, questo mondo si chiama famiglia. Poi, c’è anche un altro mondo, che possiamo chiamare la comunità ecclesiale, la parrocchia. Io vi auguro che in tutti questi mondi, in quello interno, in quello della famiglia, in quello della parrocchia, la Madonna, Madre di Cristo, sia veramente Regina. Ella è Regina di tutto il mondo, perché suo Figlio è il Salvatore del mondo. Maria, sua Madre, è Regina del mondo nel senso più ampio della parola, ma ci limitiamo a questi mondi più vicini: che Maria sia Regina di questo nostro mondo interiore, di questo mondo delle famiglie e anche di questo mondo della parrocchia dedicata al suo nome.

 

© Copyright 1986 - Libreria Editrice Vaticana

 

top