The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
AD UN GRUPPO DI PELLEGRINI INDONESIANI

Lunedì, 9 giugno 1986

 

Sono felice di incontrare i pellegrini della lontana Indonesia. Vi do il benvenuto in Vaticano e apprezzo il vostro desiderio di avere questa opportunità per manifestare la vostra unione spirituale con la Sede di Pietro. Desidero incoraggiarvi a cooperare attivamente e gioiosamente con i pastori e i maestri nella fede nel compito di costruire la Chiesa come una vera comunità di grazia e di compagnia.

Nostro Signore Gesù Cristo è la pietra angolare (cf. Ef 2, 20). Il vostro grande lavoro allora è aprire i vostri cuori a lui nella preghiera e attraverso i sacramenti, specialmente l’Eucaristia e la Penitenza. In questo modo Cristo stesso sarà fonte di pace e forza per voi e per le vostre famiglie, per le vostre parrocchie attraverso lo Spirito Santo che entrerà nei vostri cuori (cf. Rm 5, 5).

Avete bisogno di questa forza per adempiere la missione che Cristo vi ha affidato: portargli testimonianza attraverso una vita autenticamente cristiana, che è instillare nella vostra famiglia e nella vita sociale lo spirito del Vangelo. Vi raccomando all’intercessione di Maria, Madre della Chiesa, che è il nostro eminente esempio di fede e di qualità di discepolo. Possa ella accompagnarvi e vegliare su di voi sempre. Dio Onnipotente mandi su di voi e sul vostro Paese le sue benedizioni.

 

© Copyright 1986 - Libreria Editrice Vaticana

 

top