The Holy See
back up
Search
riga

VIAGGIO APOSTOLICO NEGLI STATI UNITI D’AMERICA E IN CANADA

 DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
AGLI OPERATORI SANITARI
DEL «ST JOSEPH'S HOSPITAL»

Phoenix - Lunedì, 14 settembre 1987

 

È un lavoro magnifico ed è una missione evangelica alleviare le sofferenze di chi è malato, assisterlo, essergli vicino. Noi sappiamo che Gesù Cristo fu vicino in special modo ai malati e ai sofferenti, e tanti ne guarì.

È un privilegio grande per me, una grazia speciale visitare questo ospedale, e specialmente il reparto infantile. Bambini molto ammalati sono raccolti qui, e ricevono ogni genere di cura, e io voglio dirvi della pietà che è generata dalla sofferenza, in special modo dalla sofferenza dei più piccoli, i più giovani fra gli esseri umani. Esprimo la mia gratitudine a tutti voi, a tutti coloro che lavorano in questo ospedale, i medici e le altre categorie di questa comunità.

Il vostro ospedale è dedicato a san Giuseppe, e così avete davvero un’efficace protezione. San Giuseppe è il capo della Sacra Famiglia, e ciò ha un significato particolare per la vostra comunità. Auguro a tutti voi che fate parte di questa famiglia di essere ispirati da san Giuseppe, e di avere una disposizione come di familiari solleciti, in special modo nei riguardi dei bambini e di tutti i malati di questo ospedale. Questo vostro lavoro può essere difficile, ma l’amore rende tutto possibile, e per l’eternità noi abbiamo quest’amore, l’amore di Dio.

 

© Copyright 1987 -  Libreria Editrice Vaticana 

 

top