The Holy See
back up
Search
riga

INCONTRO DI GIOVANNI PAOLO II
CON UN GRUPPO DI GIOVANI DURANTE LA VISITA
AL CENTRO DI ASSISTENZA DI VIA DEGLI ASTALLI

Sabato, 31 dicembre 1988

 

Miei cari fratelli e sorelle dell’Etiopia.

Mentre vi raccogliete per rendere grazie a Dio per tutte le benedizioni dell’anno passato, senza dubbio il vostro pensiero e le vostre preghiere si volgono alle vostre famiglie ed amici nella vostra terra natale. Forse questa è per voi anche un’occasione per riflettere sui molti avvenimenti, felici e dolorosi, che hanno segnato il vostro viaggio a Roma e il vostro soggiorno qui.

Mi unisco a voi nel ringraziare Dio per le sue molte benedizioni in mezzo a difficoltà e tribolazioni: per la bontà esercitata verso di voi da parte di tanta gente, soprattutto i padri gesuiti che hanno aperto a voi la loro casa in un autentico spirito di ospitalità e solidarietà cristiana.

Prego anche con voi per l’Etiopia, per i vostri cari e tutto il popolo del vostro Paese, perché nell’anno nuovo possano godere di una più grande pace e benessere. Che tutti gli uomini di buona volontà lavorino senza tregua per questo scopo. Formuliamo questa preghiera con piena fiducia nell’amore di Dio per la vostra terra natale e i suoi abitanti.

Su tutti voi invoco gioia e pace nel neonato Salvatore e di cuore vi imparto la mia apostolica benedizione.

 

© Copyright 1988 - Libreria Editrice Vaticana

 

top