The Holy See
back up
Search
riga

SALUTO DI GIOVANNI PAOLO II
A MONSIGNOR JOHN GAVIN NOLAN E AI SUOI FAMILIARI

Giovedì, 7 gennaio 1988

 

Cari fratelli in Cristo,

Sono felice di offrire il mio cordiale saluto a tutti voi che siete venuti a Roma dagli Stati Uniti e da altri luoghi per partecipare alla gioia del Vescovo Nolan e per pregare con lui in occasione della sua ordinazione episcopale. Come sapete, uno degli aspetti della Chiesa è di essere cattolica, o universale. Abbraccia uomini e donne di ogni lingua, razza e cultura, che sono chiamati da Cristo da ogni angolo della terra per formare un unico santo popolo, unito nella fede e nell’amore.

Per molti anni, il ministero del Vescovo Nolan ha testimoniato la dimensione universale della Chiesa, servendo come Presidente della Pontificia Missione per la Palestina e come Segretario Nazionale dell’Associazione Cattolica per il Medio Oriente. Siete tutti consapevoli del suo impegno, e molti di voi, ne sono sicuro, hanno sostenuto questi sforzi con l’aiuto personale e la preghiera. Che espressione meravigliosa del cattolicesimo quando le Chiese locali si aiutano a vicenda condividendo i doni di Dio!

È dovere di un vescovo dimostrare sollecitudine pastorale per la Chiesa in tutto il mondo, anche quando esercita il suo ministero in un luogo particolare. La predicazione del Vangelo di salvezza, l’opera più importante di un Vescovo e il centro della missione della Chiesa nel mondo, richiede questa dimensione universale. Quando il nostro Salvatore affidò questo compito ai suoi Discepoli e successori disse: “Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo” (Mt 28, 19).

Ora che il Vescovo Nolan assume le sue nuove responsabilità per l’Arcidiocesi Militare degli Stati Uniti, sono certo che continuerete a pregare per lui, chiedendo al Signore che lo chiama al ministero episcopale della Chiesa di sostenerlo nel suo servizio generoso e gioioso per il bene del popolo di Dio.

Che la pace e la grazia di nostro Signore Gesù Cristo siano con tutti voi.

 

© Copyright 1988 - Libreria Editrice Vaticana

 

top