The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
AI CALCIATORI E DIRIGENTI DEL «PARMA»

Lunedì, 18 gennaio 1988

 

Signori dirigenti ed atleti della società calcistica del “Parma”!

Sono lieto di accogliervi e di porgervi il mio cordiale saluto insieme col mio ringraziamento per questa vostra gentile visita, all’indomani della competizione con la squadra della “Lazio”. Ho accolto ben volentieri questo vostro desiderio: anzitutto perché voi portate il nome di una città nota per la sua popolazione generosa ed industre e per le sue tradizioni culturali che trovano la loro significativa espressione nella locale Certosa, insigne monumento di fede, di storia e di arte.

Ho voluto poi incontrarmi con voi per manifestarvi la mia ammirazione per la vostra attività destinata ad esaltare valori umani molto nobili, che richiamano l’attenzione e l’interesse di innumerevoli folle, le quali trovano nelle vostre prestazioni agonistiche un momento di sollievo particolarmente gratificante.

Vi auguro che la pratica dello sport, oltre che recare soddisfazione per i risultati sul piano competitivo, vi serva anche di allenamento per conseguire una “corona non corruttibile”, come dice l’apostolo Paolo, usando una terminologia delle antiche gare dei giochi olimpici (cf. 1 Cor 9, 25): una corona, cioè, che corrisponda al premio che il Signore concederà a chi avrà saputo riportare la vittoria su se stesso e avrà lottato lealmente per conquistare quelle virtù, che suppongono anche, e soprattutto, l’aiuto che viene dall’Alto.

Vi auguro altresì che le vostre attività sportive contribuiscano sempre più al miglioramento sia della vostra persona, sia anche della società, mediante un comportamento esemplare, fatto di rispetto per gli altri, di condotta leale e saggia, aliena da tentazioni egoistiche ed individualistiche.

Con questi pensieri ed auguri, vi assicuro la mia benevolenza e il mio incoraggiamento a ben continuare nel vostro impegno agonistico ed imparto a voi ed ai vostri cari la mia benedizione.

 

© Copyright 1988 - Libreria Editrice Vaticana

 

top