The Holy See
back up
Search
riga

VISITA PASTORALE IN EMILIA

PREGHIERA DI GIOVANNI PAOLO II
SULLA TOMBA DI SAN GEMINIANO

Cattedrale di Modena - Venerdì, 3 giugno 1988

 

San Geminiano, padre della fede di questo forte e generoso popolo, il successore di Pietro oggi ti rende pubblico omaggio ed eleva a te il ringraziamento per aver trovato qui sempre viva ed operante la tua opera evangelizzatrice.

La fiamma che simbolicamente ho acceso resti come luce per il cammino di questa tua gente, perché non soccomba nei pericoli e nelle tenebre del male.

Silvestro Papa, compatrono di questa Chiesa modenese-nonantolana, sostenga i nostri voti!

O santi patroni, rafforzate la nostra fede, alimentate la nostra speranza, fateci vivere nell’amore.

In questo anno mariano il vostro esempio e la vostra intercessione ci guidino a Maria, che ci precede come il più alto modello della santità, alla quale tutti siamo chiamati.

Dal cielo benedite questa Chiesa per la quale avete lavorato e sofferto; benedite il suo pastore, il Capitolo della Cattedrale e l’intero presbiterio diocesano, i religiosi, le religiose e tutte le anime consacrate; benedite il popolo cristiano, specialmente i piccoli, i poveri, gli ammalati.

Benedite! E con la vostra intercessione fate si che quanti quaggiù v’invocano come patroni possano un giorno, insieme con voi, godere della beatificante visione di Dio, nella patria del cielo!

 

© Copyright 1988 - Libreria Editrice Vaticana

 

top