The Holy See
back up
Search
riga

SALUTO DI GIOVANNI PAOLO II AI PARTECIPANTI
ALLA IV GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ

 

Carissimi giovani provenienti da tutto il mondo.

Nel momento in cui giungete a Santiago de Compostela mi è caro accogliervi con un cordiale “benvenuto”.

Fra pochi giorni ci incontreremo, ma desidero dirvi subito che il Papa vive con voi tutti gli intensi momenti che scandiscono la vostra permanenza presso la tomba di san Giacomo, ed ha percorso con voi, spiritualmente, l’antica “strada di Santiago” lastricata dalla fede e dall’ardore di intere generazioni.

Per la vostra quarta Giornata Mondiale avete seguito un itinerario privilegiato nella “geografia della fede”: vi siete fatti - anche concretamente - pellegrini audaci per incontrarvi, come Giacomo, più da vicino con Cristo “Via, Verità e Vita” (cf. Gv 14, 6).

Maria, la madre che alla verità ha dato la carne ed ha generato la vita nella storia, indichi anche a voi la via del vostro cammino.

Vi benedico con affetto in attesa di incontrarvi.

Dal Vaticano, 10 agosto 1989.

 

© Copyright 1989 - Libreria Editrice Vaticana

 

top