The Holy See
back up
Search
riga

PAROLE DI GIOVANNI PAOLO II
AI FEDELI DI TRINITAPOLI
AL TERMINE DELLA RECITA DEL SANTO ROSARIO

Sabato, 4 novembre 1989

 

Rivolgo ora un saluto particolarmente affettuoso al gruppo così numeroso dei fedeli di Trinitapoli, i quali si sono uniti alla preghiera del Santo Rosario.

Vi ringrazio per la vostra presenza e per il devoto raccoglimento col quale avete preso parte a questo incontro mariano. Nella mia visita pastorale nelle diocesi della Capitanata, non mi fu possibile raggiungere la vostra comunità di Trinitapoli e di rivolgervi la mia parola, lo faccio ora ben volentieri, esortandovi a progredire sempre più nella vostra vita interiore mediante una fervida testimonianza della vostra fede e del vostro amore a Gesù, redentore dell’uomo.

So che avete come punto di riferimento nella vostra diocesi di Trani il Santuario Mariano della “Beata Vergine Maria di Loreto”; ebbene, abbiate sempre fiducia nell’intercessione della Madonna: pregatela, invocatela! Rafforzate la vostra devozione verso di Lei, se volete essere veri seguaci di Gesù Cristo, il frutto benedetto del suo seno. Ella vi assisterà in ogni momento della vostra vita, specialmente nelle necessità, nelle prove e nei pericoli. Ella, causa della nostra letizia, vi riempia di gioia e renda la vostra vita sempre serena.

A tutti imparto la mia Benedizione.

 

© Copyright 1989 - Libreria Editrice Vaticana

 

top