The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
AI FEDELI DELL'ARCIDIOCESI DI MADRID

Lunedì, 16 dicembre 1991

 

Signor Cardinale,
Signori Vescovi,
Sacerdoti, religiosi, religiose,
Amatissimi fedeli tutti,

Mi è molto gradito ricevervi questa mattina, pellegrini dell’Arcidiocesi di Madrid, in occasione della visita “ad limina Apostolorum” dei vostri Pastori.

Questo incontro è la chiara espressione dei vostro affetto verso i Pastori posti dal Signore al vostro servizio spirituale, così come è la testimonianza della comunione con il Successore di Pietro. Grazie, dunque, della vostra presenza qui.

Rimangono vive nel mio ricordo le giornate trascorse a Madrid durante la mia visita pastorale in Spagna nel 1982. In quelle intense celebrazioni di fede e speranza ho potuto apprezzare la religiosità e l’amore dei madrileni verso la Chiesa. Valga questo incontro di Roma a incoraggiarvi nuovamente nel vostro impegno di vita cristiana, che si traduca in un dinamismo apostolico che renda sempre più presenti i valori del Vangelo nella società spagnola.

Con questo augurio, e mentre vi raccomando alla protezione materna di Nostra Signora di Almudena, vi imparto la mia benedizione apostolica.

 

© Copyright 1991 - Libreria Editrice Vaticana

 

top