The Holy See
back up
Search
riga

VIAGGIO APOSTOLICO IN BRASILE

ATTO DI AFFIDAMENTO ALLA VERGINE «DA PENHA»
DELLA COMUNI
TĄ ECCLESIALE DELL'ARCIDIOCESI DI VITORIA

PREGHIERA DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II

“Aterro da Conduza” (Vitoria) - Sabato, 19 ottobre 1991

 

Maria, Madre dell’Autore della vita, Gesł Cristo, rappresentata in mille modi dagli artisti, venerata dalla Chiesa con tanti titoli, e, su questo suolo di Vitória, con il caro nome di Vergine da Penha: Noi crediamo che tu sia in cielo, vicino a Dio Trino, intercedendo in favore dell’umanitą, poiché fosti ascoltatrice fedele della Sua Parola e servisti il Signore nella Fede.

Oggi, Maria, si rivolgono a te gli occhi dei fratelli di Cristo, Figlio tuo, presenti in tutto il Brasile. Sappiamo che preghi per questi figli tuoi, provati da tante sofferenze. Sappiamo che ricordi al Signore i nostri bambini, i giovani, i vecchi, tutte le famiglie e comunitą; quelli che lavorano per i diritti umani e per la vita: i nostri Governanti e i costruttori della societą; sappiamo che ricordi al Signore soprattutto i poveri e gli ammalati, quelli che sentono il peso del peccato, quelli allontanatisi da Dio.

Per questo, o Vergine da Penha, dinanzi alla tua bella immagine, noi siamo venuti a riaffermarti la nostra devozione e il nostro amore, a consacrarti le nostre vite, ad affidarti la nuova Evangelizzazione che desideriamo realizzare con rinnovato ardore missionario, seminando luce e speranza nelle differenti culture, per la gloria del Padre e del Figlio nella unitą dello Spirito Santo. Amen.

 

© Copyright 1991 - Libreria Editrice Vaticana

 

top