The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
AL CARDINALE
JEAN CLAUDE TURCOTTE,
ARCIVESCOVO DI MONTR
ÉAL

Sala dei Papi - Martedì, 29 novembre 1994

 

Signor Cardinale,

All’indomani del Concistoro che ha visto il suo ingresso alla dignità cardinalizia sono felice di accogliere in Lei il Pastore della Chiesa che è nell’illustre città di Montréal. Non posso mancare di rievocare, anche con una parola, la bella tradizione di evangelizzazione e di santità di cui la sua diocesi è ereditaria. E come dimenticare l’accoglienza che mi è stata riservata nel passato?

E' con piacere che La saluto, dicendoLe quanto sarà utile, nel seno del Collegio dei Cardinali, la sua esperienza pastorale. Tengo ad augurare molto cordialmente il benvenuto a tutte le persone che la circondano, dapprima alla sua cara madre e ai suoi parenti, ai rappresentanti della società civile e ai suoi collaboratori.

Formulo ferventi voti per il suo ministero a Montréal e per i servizi che sarà chiamato a rendere alla Chiesa di Roma. Portate al clero della vostra diocesi e a tutti i battezzati gli incoraggiamenti del Successore di Pietro: che continuino la loro strada, fedeli al Vangelo, in comunione con tutta la Chiesa, con l’audacia della speranza nel Signore che viene!

Signor Cardinale, cari amici, che la Madre del Salvatore sia la vostra guida! Che il Signore vi colmi delle sue Benedizioni!

 

© Copyright 1994 -  Libreria Editrice Vaticana

 

top