The Holy See
back up
Search
riga

PAROLE DI GIOVANNI PAOLO II
AI FEDELI RACCOLTI PER LA
RECITA DEL SANTO ROSARIO

Cortile di San Damaso - Sabato, 1° ottobre 1994

 

Carissimi Fratelli e Sorelle, vi ringrazio per la vostra presenza, questa sera, alla recita del Rosario.

Per una felice coincidenza, oggi è il primo giorno di ottobre, mese missionario, mese dedicato pure al Santo Rosario. Esorto, pertanto, voi qui presenti e tutti i fedeli - penso in modo speciale alle famiglie - a riscoprire questa forma di devozione mariana, che ci porta a contemplare i misteri della vita di Cristo con il cuore di Maria.

Stasera voglio proporvi due intenzioni particolari. Preghiamo innanzitutto per il proficuo svolgimento dell’Assemblea del Sinodo dei Vescovi, che si aprirà domani e che avrà per tema “La vita consacrata e la sua missione nella Chiesa e nel mondo”.

L’altra intenzione è la pace a Sarajevo e in tutta la Bosnia e Erzegovina. Desidero invitare i credenti e le comunità cristiane di tutto il mondo a sentirsi spiritualmente uniti ai fedeli di Sarajevo, i quali, come ha dichiarato l’Arcivescovo Monsignor Vinko Puljic, durante il mese di ottobre eleveremo assidue invocazioni alla Regina del Rosario, perché ottenga da Dio il dono della riconciliazione e della pace per la loro Città e per l’intera regione dei Balcani.

Al termine della preghiera, il Papa si è così rivolto ai fedeli presenti.

Ringrazio per la vostra partecipazione a questa prima giornata del Mese del Rosario e auguro a tutti una buona domenica e anche una buona continuazione nella preghiera di questo mese di ottobre, Mese del Rosario.

Il mese scorso abbiamo iniziato a Castel Gandolfo prima a prepararci per Sarajevo e poi per Zagabria. Questo mese di ottobre ci prepariamo al Sinodo dei Vescovi dedicato alle persone consacrate e alle comunità religiose di tutta la Chiesa. È un Sinodo molto importante.

Vi auguro una buona domenica. Grazie ai Vescovi e a tutti i partecipanti fino ai più giovani, che stanno qui davanti.

Sia lodato Gesù Cristo!

 

© Copyright 1994 -  Libreria Editrice Vaticana

 

top