The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
AD UN PELLEGRINAGGIO DI GIOVANI
DELL’ARCIDIOCESI DI BOSTON

Sabato, 22 aprile 1995

 

Caro Cardinale Law,
Cari giovani Amici dell’Arcidiocesi di Boston,

Mi dà una grande gioia accogliervi e salutarvi con le parole che il Signore Risorto disse ai suoi discepoli: “La pace sia con voi”.

So che il vostro pellegrinaggio volge già alla fine. Mentre vi preparate a lasciare Roma vorrei consegnarvi tre parole da portare con voi negli Stati Uniti, tre parole per voi da vivere sempre: cercare, amare e testimoniare.

Primo: cercate Gesù. Cercate la sua presenza nella vostra vita, sforzatevi di conoscerlo sempre più intimamente; e non abbiate paura di farvi conoscere da lui. Portate le vostre domande e paure al Signore, perché in lui scoprirete il vero senso della vita e la vostra vocazione in questo mondo.

Quindi: amate Gesù. Dategli voi stessi nella preghiera, ricevetelo nei Sacramenti, adoratelo nell’assemblea dei fedeli. Amare Cristo è la vostra risposta al suo amore per voi; è rispondere a ciò che lui vi dice, soprattutto nelle Scritture e nell’insegnamento della Chiesa. Nel suo amore troverete l’adempimento alle vostre aspirazioni più profonde, e crescerete nella piena maturità spirituale.

In fine: testimoniate Gesù. Riponete fermamente la vostra speranza in lui e lasciate che le vostre parole e azioni parlino coraggiosamente di questa speranza agli altri. servite Cristo nella vostra famiglia e negli amici, e in tutti coloro che incontrerete sul sentiero della vita.

Cari giovani amici, la pace che il Signore promise a Pasqua colmi i vostri cuori. Portate i miei saluti alle vostre famiglie, e come pegno della gioia e della forza nel Signore Gesù volentieri vi imparto la mia Benedizione Apostolica.

 

© Copyright 1995 - Libreria Editrice Vaticana

 

top