The Holy See
back up
Search
riga

VIAGGIO APOSTOLICO NELLE FILIPPINE,
IN PAPUA NUOVA GUINEA, AUSTRALIA E SRI LANKA

X GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
PER LA COMMEMORAZIONE DEL XXV ANNIVERSARIO
DI FONDAZIONE DI «RADIO VERITAS»

“Philippine International Convention Center” di Manila (Filippine)
Sabato, 14 gennaio 1995

 

Eminenze,
Eccellenze,
Signore e Signori,

1. Radio Veritas Asia sta celebrando venticinque anni di eminente servizio alla proclamazione del Vangelo e allo sviluppo umano. È per me una grande gioia celebrare questo significativo anniversario proprio qui, nelle Filippine, il Paese ospite di questo importante strumento di apostolato ecclesiale. Insieme a tutti voi, rendo grazie a Dio per tutto ciò che Radio Veritas ha compiuto nell’ultimo quarto di secolo, per promuovere la missione della Chiesa, riuscendo perfino a far udire la sua voce in molti luoghi non altrimenti accessibili.

Radio Veritas Asia ha avuto inizio come il frutto di un forte impegno missionario da parte dei Vescovi dell’Asia sud orientale, riuniti per un incontro generale nel 1958. La loro idea era quella di far sì che gli asiatici udissero la Buona Novella di Gesù Cristo da altri asiatici. L’attuale realizzazione di quell’ambizioso progetto è legata alla memoria del Cardinale Rufino Santos, che ha vegliato sui primi, difficili anni di esistenza della radio. Oggi Radio Veritas Asia continua ad essere una potente espressione della corresponsabilità dei Vescovi dell’Asia nell’adempiere con lungimiranza ed entusiasmo il mandato missionario della Chiesa. Il fatto che il Vangelo venga ascoltato in così numerose lingue di questo continente fa veramente di Radio Veritas “la voce del cristianesimo asiatico”. Qui devo ricordare con gratitudine la consolazione e la forza che le vostre trasmissioni hanno offerto alla Chiesa del Silenzio e a tutti quei cristiani che hanno sofferto e continuano a soffrire per la loro fedeltà a colui che Cristo ha reso fondamento visibile dell’unità della Chiesa.

2. Un anniversario come questo ci invita anche a guardare al futuro, con le sue speranze e le sue sfide. Per Radio Veritas Asia il futuro può soltanto significare un impegno ancora maggiore di evangelizzazione all’approssimarsi del Terzo Millennio della Redenzione. Come ho scritto nell’Enciclica Redemptoris Missio, “è venuto il momento di impegnare tutte le forze ecclesiali per la nuova evangelizzazione e per la missione ad gentes. Nessun credente in Cristo, nessuna istituzione della Chiesa può sottrarsi a questo dovere supremo: annunziare Cristo a tutti i popoli” (Redemptoris Missio, 3). Radio Veritas deve essere aiutata ad adempiere questo compito, anche se ciò certamente comporterà sacrifici ancora maggiori e un rinnovato impegno da parte delle Chiese in Asia. Il Signore delle messi concederà certamente i suoi abbondanti doni a quanti renderanno possibile la predicazione del Vangelo fino ai confini della terra.

Radio Veritas Asia affronta l’urgente compito di trovare modi sempre più efficaci per sostenere e informare la fede di quanti già credono in Cristo, e di proclamare lui e il suo Regno a quanti non lo conoscono ancora. Attraverso i suoi programmi religiosi, Radio Veritas Asia diffonde la conoscenza delle verità e dei valori evangelici, e rende possibile un dialogo della mente di grande portata, spesso appena consapevole, tra il messaggio di salvezza di Gesù Cristo e i “semi del Verbo” presenti nelle antiche tradizioni dell’Asia, sia culturali che religiose. La proclamazione del Vangelo, quando viene compiuta con rispetto e con l’atteggiamento di condividere un dono prezioso con quanti non lo hanno ancora ricevuto, rappresenta un servizio inestimabile alla famiglia umana, in quanto forma i cuori dei popoli secondo la verità e l’amore. Radio Veritas Asia può andare orgogliosa del rispettoso dialogo che promuove con i seguaci di altre religioni, che costituiscono una parte tanto vasta dei suoi ascoltatori. Oggi più che mai, i seguaci delle diverse tradizioni religiose hanno bisogno di conoscersi meglio, al fine di operare insieme per difendere quei valori comuni umani e spirituali senza i quali una società degna dell’uomo non può essere costruita. Attraverso i suoi programmi educativi, i notiziari e i programmi di intrattenimento, Radio Veritas Asia contribuisce allo sviluppo umano di innumerevoli individui e famiglie.

3. Desidero esprimere il mio apprezzamento al Presidente Ramos e alle Autorità delle Filippine per aver prolungato per altri venticinque anni la legge che consente a Radio Veritas Asia di operare su suolo filippino. Spero che nel futuro il carattere sempre più internazionale di questo mezzo di servizio pastorale senza eguale venga riconosciuto. Per tutto ciò che Radio Veritas Asia rappresenta per l’opera pastorale e missionaria della Chiesa in questo Continente, desidero rivolgere una speciale parola di ringraziamento al Consiglio del Centro Educativo e di Informazione della Radio Filippina e al Consiglio Direttivo, come pure ai membri dell’Ufficio di Comunicazioni Sociali e della Federazione delle Conferenze Episcopali dell’Asia.

Ringrazio i sostenitori e i benefattori della Radio: in particolare la Pontificia Opera Missionaria per la Diffusione della Fede, qui rappresentata dal Cardinale Jozef Tomko, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli; la Conferenza Episcopale di Germania e l’Arcidiocesi di Colonia; come pure le società di aiuto alle missioni quali MISSIO, Misereor, Aiuto alla Chiesa che soffre e l’Associazione della Santa infanzia. In modo particolare riconosco con gratitudine il costante impegno del Governo tedesco che ha sostenuto l’opera di Radio Veritas fin dal suo inizio.

4. Cari amici, Gesù ha usato la parabola del seminatore per illustrare la prodiga generosità con cui Dio diffonde la sua parola di luce e di vita. Nello spirito di questa parabola, un’altra immagine mi viene alla mente – un’immagine tratta dalla nostra moderna civiltà tecnologica – quella di un grande radiotrasmettitore che costantemente diffonde la Buona Novella sui campi e sui sentieri del mondo. Questa è la missione di Radio Veritas Asia e io prego affinché i suoi sforzi di diffondere la parola di Dio ovunque tra i popoli di questo Continente, siano sempre sostenuti dalla grazia di Cristo e dalla potenza dello Spirito Santo. Che la pace di Dio abbondi nei cuori di quanti cooperano a questa meritoria impresa.

 

© Copyright 1995 - Libreria Editrice Vaticana

 

top