The Holy See
back up
Search
riga

VISITA PASTORALE ALLA PARROCCHIA ROMANA
DI SAN GAUDENZIO A TORRE NOVA

 DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
AI GIOVANI

IV Domenica di Quaresima, 9 marzo 1997

 

Chi entra in questa chiesa ringiovanisce! Questa è la riflessione principale che ho fatto subito, entrando in questa sala dove voi vi trovate insieme con gli anziani. E questa non è un'esperienza nuova: l'ho avvertita molte volte incontrando le comunità ispirate a quella di sant'Egidio. Chi entra in questo ambiente, in questa comunità, ringiovanisce. Allora mi congratulo con voi, perché anche il Papa è potuto ringiovanire! Valeva la pena compiere questo lungo percorso, dal Vaticano sino a qui, alla periferia di Roma, per ringiovanire! E spero che anche la Chiesa di Roma tutta intera, tutte le parrocchie, insieme con la vostra, possano ringiovanire con la Missione cittadina. Dico e offro questo al Cardinale Vicario, al suo Vicegerente, a tutti i Vescovi, ai sacerdoti, al popolo di Dio in Roma. Fate una riflessione su questo «ringiovanire »: voi siete giovani! «Ringiovanire » sì, ritornare bambini un po' meno, perché i bambini sono qui, sono i più piccoli: è un'età importante nella vita di ciascuno.

Infine, prima di lasciare la parrocchia, il Papa ha salutato così i numerosi fedeli che lo attendevano dinanzi alla chiesa:

Ringrazio tutti i presenti del quartiere e della parrocchia per questa visita, per questa calorosa accoglienza. Voi «non avete molte ricchezze», ma avete la chiesa: è già molto! Vi auguro una buona continuazione, una buona Quaresima e una buona Pasqua. Sia lodato Gesù Cristo! Arrivederci in Vaticano, in Piazza San Pietro!

 

© Copyright 1997 - Libreria Editrice Vaticana

top