The Holy See
back up
Search
riga

RECITA DEL SANTO ROSARIO

PAROLE DI GIOVANNI PAOLO II

Aula Paolo VI, 7 novembre 1998

 

Rivolgo il mio cordiale saluto a tutti voi, che avete preso parte a questo momento di preghiera mariana, e lo estendo a quanti si sono uniti a noi mediante la radio e la televisione.

In particolare, sono lieto di accogliere questa sera il folto gruppo di persone, soprattutto religiose ma anche laici, che, a turno, recitano ogni giorno il Rosario nella Cappella della Radio Vaticana, da dove viene trasmesso in tutto il mondo. A ciascuno di voi, carissimi Fratelli e Sorelle, va il mio "grazie" sincero e la mia benedizione, come pure ai membri del coro "Jubilate Deo", che accompagna il Rosario del primo sabato del mese e ricorda i vent'anni di attivitą.

Saluto inoltre i fedeli delle parrocchie "Visitazione di Maria Santissima" in Gardolo (Trento), "San Nicola di Bari" in Ponzano Romano, "San Nicola" in Roccagiovine (Roma), "San Pietro" in Sezze (Latina) e del Santuario "Madonna di Fatima" in Trani (Bari); come pure il gruppo di preghiera "Padre Pio", di Bevagna (Perugia).

La Madonna ottenga per tutti abbondanza di grazie.

         

   © Copyright 1998 - Libreria Editrice Vaticana 

top