The Holy See
back up
Search
riga

SALUTO DI GIOVANNI PAOLO II
ALL'ARCIVESCOVO DI TURKU E FINLANDIA

Lunedì, 18 gennaio 1999 

 

Caro Arcivescovo Paarma,

è una gioia particolare per me darle il benvenuto in Vaticano subito dopo la sua nomina ad Arcivescovo di Turku e Finlandia.

Il ricordo della visita che ho compiuto nel 1989 presso la Cattedrale di Turku e presso la casa del suo predecessore, l'Arcivescovo John Vikström, è ancora vivo nella mia mente.

Quell'evento rafforzò in maniera determinante le relazioni fra la Chiesa luterana in Finlandia e la Chiesa cattolica.

La sua presenza qui oggi è un segno positivo del fatto che tali relazioni diverranno sempre più intense mentre ci impegnamo ad andare verso una ricerca congiunta del ripristino di quella unità che Gesù Cristo desidera per i suoi seguaci. All'approssimarsi del terzo millennio cristiano siamo consapevoli della necessità di impegnarci ancor più fermamente e irrevocabilmente nel nobile scopo dell'unità cristiana e siamo anche consapevoli degli effetti benefici che tale unità sortirà sulla nuova evangelizzazione dell'Europa e del mondo.

Su di voi e su quanti sono affidati alla vostra sollecitudine pastorale invoco le abbondanti benedizioni di Dio Onnipotente.

 

© Copyright 1999 - Libreria Editrice Vaticana

   

top