The Holy See
back up
Search
riga

VIAGGIO APOSTOLICO A NEW DELHI E IN GEORGIA (5-9 NOVEMBRE 1999)

DICHIARAZIONE CONGIUNTA FIRMATA DA GIOVANNI PAOLO II 
E DAL CATHOLICOS-PATRIARCA ILIA II

 

Sua Santità Giovanni Paolo II e il Catholicos-Patriarca di Tutta la Georgia, Ilia II, incontratisi fraternamente a Tbilisi e sempre volgendo lo sguardo a Cristo, Principe della Pace, desiderano rivolgere un appello per la pace ai Governi, alle Organizzazioni Internazionali, ai Responsabili Religiosi e a tutte le persone di buona volontà.

Parliamo dalla Georgia, nel Caucaso, una regione di particolare importanza storica e geopolitica, che unisce l'Europa e l'Asia e che costituisce un luogo di incontro per le culture orientale e occidentale. Oggi, questa regione come molte altre parti del mondo, deve affrontare una difficile situazione. L'Abkhazia, il Nagorno-Karabakh e il Caucaso Settentrionale costituisce una minaccia per la pace nel mondo e richiedono un'azione risoluta da parte dell'umanità:

La pace è un dono supremo, senza il quale è impossibile conferire pin significato alla vita e promuovere lo sviluppo. Il cuore umano anela a questo sommo bene e le persone aspirano a vivere in armonia. Il mondo di oggi è come un villaggio globale. Esiste il grave pericolo che il conflitto in una particolare area superi i confini di quest'ultima e coinvolga altre nazioni, causando nuove guerre.

In un tempo cosi importante, il mondo deve mobilitare tutte le sue forze spirituali, intellettuali e fisiche per evitare una catastrofe mondiale. Il terrorismo è una nuova minaccia concreta per la pace nel mondo. È, dunque, importante che la sovranità, l'integrità territoriale e la sicurezza dei Paesi siano garantite dalle Organizzazioni Internazionali.

Per questo, ci rivolgiamo a quanti ascoltano il nostro messaggio affinché dimostrino saggezza e forte determinazione a salvare questo Pianeta, affidato alla loro cura, dal pericolo della guerra e quindi a creare le condizioni necessarie affinché il Terzo Millennio possa essere veramente « Pace in terra buona volontà fra gli uomini ».

Tbilisi, 8 novembre 1999.

Sua Santità                                                                          Catholicos-Patriarca di tutta la Georgia

GIOVANNI PAOLO II                                                                                              ILIA II

 

© Copyright 1999 - Libreria Editrice Vaticana 

 

top