The Holy See
back up
Search
riga

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE 
ALLA "PAPAL FOUNDATION"

Marted́, 2 Maggio 2000

 

"La religione che trae origine dal mistero dell'Incarnazione redentiva è la religione del "rimanere nel cuore di Dio", del partecipare alla sua stessa vita". (Tertio Millennio adveniente, n. 8). Il cuore di Dio, la vita che Egli ci comunica attraverso l'Incarnazione, la Morte e la Risurrezione del suo amato Figlio non sono altro che l'amorevole cortesia e la misericordia del Padre che desidera riunire tutti i suoi figli dispersi nella comunione dell'unico Corpo di Cristo, la Chiesa. Il Giubileo dell'Anno 2000 è un "anno di favore del Signore", nel quale tutta la Chiesa deve cercare di recare una testimonianza autentica dell'amore e della solidarietà cristiani.

È in questo contesto che gioisco della vostra presenza qui, durante l'anno giubilare. La "Papal Foundation", fin dal suo inizio, è stata determinante nel permettere al Successore di Pietro di rispondere ad alcune delle urgenti chiamate di intervento caritatevole, in particolare nei Paesi in via di sviluppo. Il vostro desiderio di condividere la mia "preoccupazione per tutte le Chiese" mi conforta e mi sostiene nel ministero che il Signore mi ha donato. Per questo, vi sono molto grato e desidero esprimere questa gratitudine con preghiere ferventi per voi e per i vostri cari.

In questo anno particolare di grazia che apre il Terzo millennio cristiano, affido i membri della "Papal Foundation" all'amore della Santissima Trinità. Inondati dallo splendore della Risurrezione, possano i vostri cuori riempirsi di gioia serena poiché "la luce del Re eterno ha dissipato le tenebre del mondo" (Proclamazione pasquale).

Su tutti voi invoco di cuore l'intercessione di Maria, Madre del Redentore, e imparto la mia Benedizione Apostolica.

 

© Copyright 2000 - Libreria Editrice Vaticana

 

top