The Holy See
back up
Search
riga

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE
AL PRESIDENTE DELL’ISTITUTO GIUSEPPE TONIOLO
IN OCCASIONE DELL’80° ANNIVERSARIO
DI FONDAZIONE DELL’ISTITUTO

 

All'On. EMILIO COLOMBO
Presidente dell'Istituto Giuseppe Toniolo

In occasione dell'80° anniversario di fondazione dell'Istituto Toniolo, desidero far giungere a Lei ed a tutti i Membri il mio beneaugurante saluto. Con intima partecipazione mi unisco al comune rendimento di grazie al Signore per la proficua opera svolta in favore della presenza dei Cattolici italiani nel mondo della cultura e della ricerca scientifica. All'azione profetica e tenace di codesta benemerita Istituzione, voluta da Padre Agostino Gemelli e da Mons. Francesco Olgiati ed approvata dal Papa Benedetto XV, si devono infatti 1'erezione canonica dell'Università Cattolica del Sacro Cuore ed il suo riconoscimento giuridico statale.

I miei venerati Predecessori hanno sempre manifestato profonda stima per l'Istituto Toniolo, il cui compito è di garantire che l'Università dei Cattolici Italiani resti sempre fedele al suo duplice fine statutario: la ricerca scientifica illuminata dalla fede e la preparazione di qualificati professionisti cristiani, i quali operino in piena sintonia con il Magistero della Chiesa e nel rispetto di una legittima pluralità di vedute nell'ambito scientifico. I Sommi Pontefici non hanno mancato di mostrare costante considerazione per la dedizione con cui l'Istituto ha sempre cercato di favorire nella Comunità accademica lo spirito di collaborazione e di servizio, necessario per una fruttuosa attività scientifica e per meglio rispondere alle attese dei Pastori e dei Cattolici italiani.

Nell'esprimere vivo apprezzamento per l'impegno coerente con cui l'Istituto Toniolo, anche in momenti di particolare difficoltà, ha saputo mantenere inalterati i principi ispiratori dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, servendo efficacemente la causa della cultura e del Vangelo nel mondo accademico italiano, auspico che, nella fedeltà alla sua grande tradizione, esso possa rispondere alle sfide del nuovo Millennio, congiungendo piena adesione al Magistero della Chiesa, rigore scientifico e lungimirante iniziativa.

Con tali sentimenti, mentre invoco dal Cuore di Cristo copiosi doni giubilari di grazia e di santità per Lei, Signor Presidente, e per i Membri del «Toniolo», tutti affido alla materna protezione di Maria, Sede della Sapienza, inviando a ciascuno una speciale Benedizione Apostolica.

Dal Vaticano, 24 giugno 2000

IOANNES PAULUS II

                                  

© Copyright 2000 - Libreria Editrice Vaticana

 

top