The Holy See
back up
Search
riga

UDIENZA DI GIOVANNI PAOLO II
AGLI UFFICIALI DEL 31° STORMO 
DELL’AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

Castel Gandolfo, lunedì 28 Agosto 2000

 

Signori Ufficiali e Sottufficiali!
Carissimi Fratelli e Sorelle!

1. Colgo volentieri l'occasione di questo annuale incontro per esprimere la mia riconoscenza a voi, gentili Membri del Trentunesimo Stormo dell'Aeronautica Militare Italiana, che, con competenza e generosità, mi accompagnate là dove mi conduce il mio ministero pastorale. Con grande gioia vi saluto. La vostra presenza mi ricorda le tante trasferte in elicottero o in aereo effettuate grazie alla vostra gentile disponibilità. Ricordo una delle più recenti, quella a Tor Vergata, che mi ha permesso di ammirare dall'alto l'indimenticabile spettacolo dei giovani partecipanti alla conclusione della quindicesima Giornata Mondiale della Gioventù.

Mi sono ben note, altresì, la responsabilità e la generosità che animano il servizio che voi svolgete con alta preparazione tecnica e professionale. Auspico di cuore che i valori umani e cristiani continuino ad essere la fonte ispiratrice di ogni vostra attività e prego il Signore perché mai venga meno tra voi la solidarietà e la tensione verso obiettivi sempre più nobili.

Per tutto ciò, seguendo una consolidata tradizione, sono lieto di conferire, in questa circostanza, speciali distinzioni e onorificenze pontificie ad alcuni di voi. È questo un modo tangibile per dimostrare la costante gratitudine, mia e della Sede Apostolica, per l'esemplare disponibilità con cui voi cooperate al ministero apostolico del Successore di Pietro. È pure un segno di affettuoso apprezzamento per l'intero Trentunesimo Stormo.

2. La Comunità cristiana, inondata dalla grazia dell'Anno Santo, è chiamata a vivere con fervore lo straordinario dono giubilare per cooperare al consolidamento della nuova civiltà dell'Amore. Essa tiene fisso lo sguardo su Cristo per incontrarlo personalmente, consapevole di doversi impegnare a realizzare ogni giorno gesti di perdono e di amore fraterno.

Quest'invito è per tutti e formulo voti che ciascuno di voi possa accoglierlo con convinta adesione nella vita personale, in famiglia e nel lavoro.

La Vergine Lauretana, Patrona dell'Aeronautica Militare, vegli sulla vostra non facile attività e vi accompagni in cielo ed in terra; custodisca i vostri propositi e vi aiuti a mantenervi ogni giorno appassionati servitori del bene comune.

Con tali sentimenti, mentre invoco su di voi e sulle vostre famiglie la protezione divina, con affetto vi imparto una speciale Benedizione Apostolica.

 

© Copyright 2000 - Libreria Editrice Vaticana

                                        

top