The Holy See
back up
Search
riga

  UDIENZA DI GIOVANNI PAOLO II 
AI PARTECIPANTI AL CONVEGNO INTERNAZIONALE 
"BLONDEL TRA ‘L’AZIONE’ E LA TRILOGIA"

Sabato, 18 Novembre 2000

 

Sono lieto di salutare i partecipanti al Congresso internazionale organizzato presso l'Università Gregoriana, sotto la Presidenza del Signor Cardinale Paul Poupard, su "Blondel fra L'Azione e la Trilogia".

Il vostro congresso appare particolarmente importante se lo si ricollega a una serie di esigenze di cui ho voluto ricordare l'urgenza nell'Enciclica Fides et ratio. Ho così insistito sulla necessità dello studio della filosofia come preparatio fidei (n. 61) e sui rapporti fra la teologia, scienza della fede, e la ragione filosofica (nn. 64-69).

All'origine della filosofia di Maurice Blondel vi è l'acuta percezione del dramma della separazione fra fede e ragione (cfr nn. 45-48) e l'intrepida volontà di superare questa separazione contraria alla natura delle cose. Il filosofo d'Aix è un eminente rappresentante della filosofia cristiana, intesa come speculazione razionale, in unione vitale con la fede (cfr n. 76) in una duplice fedeltà alle esigenze della ricerca intellettuale e al Magistero.

In un messaggio inviato il 19 febbraio 1993 a Monsignor Bernard Panafieu, allora Arcivescovo d'Aix, per il Congresso internazionale che commemorava il centenario de L'Azione, ho già avuto l'opportunità di sottolineare come "Blondel proseguì la sua opera spiegando instancabilmente e ostinatamente il suo pensiero senza rinnegarne l'ispirazione". Ho poi aggiunto:  "È questo coraggio di pensatore, unito a una fedeltà e a un amore indefettibili verso la Chiesa, che i filosofi e i teologi attuali che studiano l'opera di Blondel devono apprendere da questo grande maestro". (La Documentation catholique, 90 [1993], pp. 353-354). Possano tutti coloro che sono impegnati nella ricerca intellettuale accettare coraggiosamente come Blondel di riconoscere i limiti di ogni pensiero umano e di lasciarsi condurre alle soglie del mistero divino, che ci viene donato attraverso la fede!

Rinnovandovi il mio incoraggiamento, vi imparto di cuore la Benedizione Apostolica.

 

© Copyright 2000 - Libreria Editrice Vaticana

top