The Holy See
back up
Search
riga

MESSAGGIO DI GIOVANNI PAOLO II
AL PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE BIBLICA CATTOLICA

 

Al Reverendissimo Mons. Vincenzo Paglia
Vescovo
di Terni-Narni-Amelia
Presidente della Federazione Biblica Cattolica

In occasione della Sesta Assemblea Plenaria della Federazione Biblica Cattolica che si svolge a Beirut dal 3 al 12 settembre 2002 e il cui tema è "Mi indicherai il sentiero della vita" (Sal 16, 11; cfr At 2, 28), saluto di cuore i delegati e i partecipanti e li assicuro della mia vicinanza nella preghiera in questi giorni di lavoro e riflessione.

Dall'Est e dall'Ovest, dal Nord e dal Sud vi siete riuniti per condividere le vostre esperienze e rinnovare il vostro impegno nell'apostolato biblico sotto la guida dello Spirito Santo, nella convinzione che la Parola di Dio, la vera fonte di vita, sia una benedizione per tutte le nazioni. Il luogo stesso del vostro incontro è particolarmente significativo: il Libano è una delle terre bibliche dalle quali la Parola, il compimento della promessa di benedizione per tutti i popoli, ha cominciato il suo viaggio in un mondo diversificato e pluralista.

Confidando nella forza e nel potere della Parola di Dio, la Federazione Biblica Cattolica ha la grande responsabilità, che è di tutta la Chiesa, di rendere la Parola Divina accessibile a persone in ogni parte del mondo cosicché possa radicarsi e prosperare nel loro cuore. Infatti "la Chiesa ha sempre venerato le divine scritture come ha fatto per il corpo stesso del Signore... insieme con la sacra tradizione, la Chiesa le ha sempre considerate e le considera come la regola suprema della propria fede" (Dei verbum, n. 21).

Il vostro impegno di creare un ascolto rinnovato della Parola di Dio, che è un elemento necessario della nuova evangelizzazione, rafforza anche i vincoli di unità già esistenti fra tutti i cristiani. Nel dialogo ecumenico stesso la Parola sacra è uno "strumento prezioso nella mano potente di Dio per ottenere quell'unità che il Salvatore dona a tutti gli esseri umani" (cfr Unitatis redintegratio, n. 22).

Prego affinché la Sesta Assemblea Plenaria della Federazione Biblica Cattolica vi offra un'opportunità feconda per valutare quanto è stato ottenuto finora e per determinare cosa bisogna ancora fare per proclamare la Parola di Dio in un mondo che anela alla verità.

Che lo Spirito Santo, l'agente principale della nostra missione, che insegna alla Chiesa, che muove il cuore e lo converte a Dio, che apre gli occhi della mente e che permette a tutti di accettare e di credere nella verità divina, guidi il vostro lavoro in questi giorni!

Nell'amore di nostro Signore Gesù Cristo, il Verbo incarnato, imparto a tutti voi la mia Benedizione Apostolica.

Da Castel Gandolfo, 30 agosto 2002

GIOVANNI PAOLO II

    

top