The Holy See
back up
Search
riga

SALUTO DI GIOVANNI PAOLO II
AL PERSONALE DEI SERVIZI DI SICUREZZA DI INTROD
A CONCLUSIONE DEL PERIODO DI VACANZA
TRASCORSO A LES COMBES (VALLE D’AOSTA)

Sabato, 17 luglio 2004

 

Tra poco ripartirò per Roma e, prima di congedarmi da questi luoghi, permettete che vi rinnovi l’espressione dei miei più cordiali sentimenti, cari Dirigenti, Funzionari e Agenti della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Penitenziaria, della Guardia Forestale. In questi giorni, siete stati per me come "angeli custodi", che con efficacia e discrezione hanno vegliato sul buon andamento del mio soggiorno valdostano. Per questo vi ringrazio di cuore. Un grazie sentito anche a voi, cari responsabili e agenti della Gendarmeria Vaticana, sempre solerti nell’adempimento del vostro dovere.

Conserverò vivo il ricordo del periodo passato qui a Les Combes e dell’atmosfera serena che pure voi avete contribuito a mantenere attorno a questa villetta e nelle località circostanti. Ho molto apprezzato il vostro non facile servizio. So bene quanti sacrifici, fatiche e rinunce esso comporti, e mi sono reso conto di come voi lo svolgete con tanta competenza e generosità. Iddio vi ricompensi e vi assista sempre con la sua celeste protezione. Vi assicuro di uno speciale ricordo nella preghiera per voi e per le vostre famiglie, mentre con affetto vi benedico.

      

top