The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
AI MEMBRI DEL COMITATO
"AMERICAN JEWISH JOINT DISTRIBUTION" 

Lunedì, 29 marzo 2004

 

Distinti Ospiti,

È per me un grande piacere accogliervi, Presidente e membri del Comitato "American Jewish Joint Distribution". La vostra visita è un'ulteriore segno dei vincoli di amicizia tra il popolo ebreo e la Chiesa cattolica, vincoli che auspichiamo diventino sempre più forti.

Dio ha creato l'uomo a sua immagine e ha dotato gli esseri umani della capacità di amare. È attraverso l'amore che compiamo il nostro destino di agire a somiglianza di Dio. Da questo deriva il nostro dovere di servirci gli uni gli altri secondo il comandamento che si trova nel Libro del Levitico: "amerai il tuo prossimo come te stesso. Io sono il Signore" (19, 18). Siamo chiamati in modo particolare a servire coloro che hanno bisogno del nostro aiuto per vivere nella sicurezza, nella giustizia e nella libertà.

Incoraggio con piacere l'attività del vostro Comitato Congiunto. Che Dio benedica i vostri sforzi e vi conceda il successo nell'aiutare quanti hanno bisogno.

    

top