The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
A S.E. L'ONOREVOLE HELEN CLARK
PRIMO MINISTRO DELLA NUOVA ZELANDA

Venerd́, 21 maggio 2004

 

Primo Ministro,

sono lieto di porgerle il benvenuto in Vaticano e attraverso di Lei di salutare il popolo della sua nazione. I neozelandesi hanno sempre amato i valori fondamentali della libertà, della giustizia e della pace. Infatti, di fronte all'aggressione o alla minaccia, hanno cercato con generosità di difendere e promuovere questi diritti nel Pacifico e altrove.

Oggi, nel nostro mondo tanto tormentato dal flagello delle divisioni razziali e dai conflitti, incoraggio Lei e i suoi concittadini a promuovere il dialogo. Nel riconoscere la dignità di ogni persona donata da Dio, il dialogo conduce al riconoscimento della diversità e schiude la mente all'accettazione e alla collaborazione autentica richieste dalla vocazione fondamentale della famiglia umana all'unità.

Su di voi e su tutto il popolo della Nuova Zelanda, invoco di cuore le abbondanti benedizioni di Dio Onnipotente.

 

© Copyright 2004 - Libreria Editrice Vaticana

 

top