The Holy See
back up
Search
riga

MESSAGGIO DI GIOVANNI PAOLO II
AL CARDINALE RENATO RAFFAELE MARTINO
PRESIDENTE DEL PONTIFICIO CONSIGLIO
DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE
 

 

Al Cardinale Renato Raffaele Martino
Presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace

In occasione dell'incontro organizzato dal Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace sul tema dello "sviluppo economico e sociale dell'Africa nell'era della globalizzazione", rivolgo a tutti i partecipanti un saluto affettuoso. I numerosi focolai di violenza che insanguinano l'Africa, l'Aids e le altre pandemie, nonché i drammi della miseria e delle ingiustizie continuano a pesare sul futuro del Continente, producendo effetti negativi che ipotecano lo sviluppo solidale dell'Africa e l'instaurazione duratura della pace e di una società giusta ed equa. Il Continente ha urgente bisogno di pace, di giustizia e di riconciliazione, come pure dell'aiuto dei Paesi industrializzati, chiamati a sostenere il suo sviluppo, affinché i popoli dell'Africa siano davvero protagonisti del loro futuro, artefici e soggetti del loro destino. Per questo, è importante preparare alle loro responsabilità future le giovani generazioni, che domani saranno i responsabili dei diversi ambiti della società. Possa la Comunità internazionale contribuire, con determinazione e generosità, a promuovere una società di giustizia e di pace nel Continente africano! Le comunità cattoliche del mondo intero sono invitate a sostenere i loro fratelli dell'Africa per consentire loro di condurre un vita più umana e più fraterna. Affidando tutti i partecipanti all'incontro alla Vergine Maria, Nostra Signora dell'Africa, imparto loro la mia particolare Benedizione Apostolica.

Dal Vaticano, 21 maggio 2004

GIOVANNI PAOLO II

      

top