The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
A S.E. IL SIGNOR GENERALE PERVEZ MUSHARRAF
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ISLAMICA DEL PAKISTAN*
 

Giovedě, 30 settembre 2004

 

Signor Presidente,

saluto con piacere Lei e quanti la accompagnano nella sua visita in Vaticano e la ringrazio per i cordiali sentimenti che mi ha espresso a nome della sua nazione.

In questi tempi di violenze e tumulti, incoraggio Lei e i suoi concittadini a continuare a promuovere uno spirito di dialogo e di tolleranza nella vostra regione. È solo riconoscendo la necessità della comprensione reciproca fra i popoli, attraverso uno scambio di idee franco e aperto, che il mondo può ottenere giustizia e pace autentiche.

Su di Lei e su tutto il popolo pakistano invoco di cuore le abbondanti benedizioni di Dio Onnipotente.


*L'Osservatore Romano 1.10.2004 p.6.

 

© Copyright 2004 - Libreria Editrice Vaticana

 

top